Redazione

Federer, minacce di morte a Shangai:”Voglio sterminare il tennis”

Federer, minacce di morte a Shangai:”Voglio sterminare il tennis”
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

SHANGAI, 5 OTTOBRE: Pericolo in terra cinese per Roger Federer, trentaduenne asso del tennis, che tra il 7 ed il 14 ottobre parteciperà al Master 1000 ATP a Shangai, capitale economica della Cina.

Su Baidu, una delle piattaforme di microblogging più cliccate nel colosso orientale, un utente che si firma come “il fondatore della religione politeista del gatto blu 07” ha scritto di “voler uccidere Roger Federer il 6 ottobre allo scopo di sterminare il tennis”, il tutto condito con un fotomontaggio del campione svizzero inginocchiato in campo con un boia alle sue spalle.

LE CONTROMISURE – Attraverso un comunicato gli organizzatori del torneo, a cui parteciperanno tra gli altri anche Novak Djokovic e Andy Murray, hanno prontamente assicurato di aver già migliorato il sistema di sicurezza per garantire agli atleti la massima sicurezza e in particolare al minacciato Federer; il suo aereo atterrerà in un aeroporto secondario di Shangai, si allenerà rigorosamente a porte chiuse e dopo le partite non potrà rimanere in campo per firmare autografi ai propri sostenitori.

A cura di Matteo Mistretta

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *