Antonio Scali

Ballack annuncia il suo ritiro dal calcio

Ballack annuncia il suo ritiro dal calcio
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ballack saluta i suoi tifosi

MONACO, 3 OTTOBRE 2012- “A 36 anni mi resta il ricordo di una carriera lunga e meravigliosa che da bambino non avrei neanche immaginato. E’ stato un privilegio giocare per allenatori di primissimo livello e insieme a calciatori fantastici”. Queste le parole di un grande calciatore che ha annunciato così il proprio addio al calcio giocato. Si tratta di Michael Ballack, classe ’76, uno tra i più grandi centrocampisti degli ultimi anni e uno dei calciatori tedeschi più noti all’estero.

LA CARRIERA– Ha vestito maglie prestigiose come quella del Bayern Monaco, del Chelsea e del Bayern Leverkusen, sua attuale e ultima società. Michael arriva alla ribalta internazionale nel 1999 quando veste la  maglia del Leverkusen fino al 2002 realizzando 27 reti. A questo punto il grande salto  con l’arrivo in Baviera dove in quattro anni realizza 44 gol in 107 presenze. Dopo il mondiale tedesco arriva la chiamata di Abramovich e l’approdo al Chelsea per altre quattro stagioni. Infine il ritorno a casa con la maglia delle “Aspirine” dove ha finora collezionato 31 presenze e 2 reti.

Ballack è stato un importante calciatore anche per la nazionale tedesca. Dal 1998 al 2010 ha realizzato 42 reti in 98 partite: una media mostruosa per un centrocampista centrale. Ballack ha dato molto alla propria nazionale ma è stato un po’ sfortunato in quanto a vittorie importanti, se si considerano i secondi posti ottenuti al mondiale coreano del 2002 e successivamente all’europeo del 2008. Con la maglia del Leverkusen ha anche perso la finale di Champions’ League contro il Real Madrid.

Antonio Scali

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *