Connect with us

Calcio Estero

Tragedia sfiorata in Olanda, Sno colpito da attacco di cuore

Pubblicato

|

Evander Sno

ROTTERDAM, 1 OTTOBRE- Tragedia sfiorata in Olanda, durante la partita tra Feyenoord e Nijmegen: il centrocampista della squadra ospite Evander Sno, soli 25 anni, è stato colpito al 34′ minuto del primo tempo da un arresto cardiaco, accasciandosi in mezzo al campo privo di sensi. Ma il defibrillatore interno al suo corpo ha fatto il suo lavoro, e ha permesso al giovane di origini surinamesi di riprendere conoscenza e di poter lasciare il terreno di gioco con le sue gambe tra gli applausi dei tifosi locali. Subito dopo è stato trasportato in ospedale dove attualmente è ricoverato poichè il defibrillatore gli ha causato un aritmia, cioè un’alterazione del normale ritmo cardiaco.

Salvato: 

Ma per l’ex giocatore del Celtic non è la prima volta che accade un fatto di questo tipo: il 13 Settembre del 2010, mentre stava disputando una gara nel campionato riserve nelle file dell’Ajax contro il Vitesse, venne colpito da un attacco di cuore, ma fu salvato grazie al pronto intervento dei medici a bordo campo e all’uso del defibrillatore posto all’interno dello stadio: la stessa situazione di Morosini, che ha avuto fortunatamente esito diverso. Per la cronaca, la partita è finita 5-1 per il Feyenoord.

A cura di Matteo Mistretta

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending