Matteo De Angelis

Superliga, 5a giornata: il Benfica raggiunge il Porto in vetta, bene il Braga

Superliga, 5a giornata: il Benfica raggiunge il Porto in vetta, bene il Braga
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

LISBONA, 30 SETTEMBRE – Quinto turno ricco di sorprese quello visto nel campionato portoghese. A cominciare dal Porto di Vitor Pereira che viene bloccato sul 2-2 dal Rio Ave e viene raggiunto in testa alla classifica dal Benfica, vittorioso in trasferta. Bene anche il Braga che grazie al successo sul Vitoria SC si porta a -1 dal gruppo di testa.

LE PRETENDENTI AL TITOLO – Il quinto turno in Portogallo si apre con la vittoria esterna del Benfica per 2-1 sul Pacos Ferreira: Cicero illude i padroni di casa con la rete del vantaggio dopo sei minuti, Lima ristabilisce la parità dopo sessanta secondi. Nella ripresa è ancora Lima ha siglare la rete del successo per i ragazzi di Jorge Jesus. Anche il Braga supera l’ostacolo trasferta e batte 2-0 il Vitoria SC. Succede tutto nel secondo tempo: prima Eder poi Hugo Viana consentono agli “Arsenalistas” di ottenere i tre punti. Le gare del sabato si aprono con il pareggio per 2-2 tra Sporting Lisbona ed Estoril: gli ospiti si portano sullo 0-2 grazie alle reti di Vitoria su rigore e di Leal, ma poi restano in dieci uomini per l’espulsione di Goncalo Santos. Ne approfitta allora lo Sporting che riesce prima ad accorciare con Insua e trova infine il gol del pari con Van Wolfswinkel. In serata mezzo falso passo del Porto, che ottiene un punto in extremis contro il Rio Ave: gli ospiti trovano il vantaggio nel primo tempo con Lopes ma vengono raggiunti e superati nella ripresa da una doppietta di Tarantini. Il Porto evita la prima sconfitta stagionale grazie alla rete nel recupero di Martinez che fissa il risultato sul 2-2.

TENTATIVO DI FUGA – Porto e Benfica si ritrovano così a braccetto in vetta alla classifica, con il Braga che segue ad una sola lunghezza di distanza. Le tre favorite per il titolo cercano così il primo allungo sulle avversarie. Le gare domenicali sono infatti favorevoli al trio di testa: il Vitoria Fc non va oltre il pari per 1-1 in casa del Beira Mar. Vantaggio per i padroni di casa con Camara, pareggio ospite nella ripresa con Meyong. Il Beira Mar chiude in inferiorità numerica a causa dell’espulsione nei minuti di recupero di Nildo. Spettacolo e valanga di gol nel 4-3 tra Gil Vicente e Moreirense, con i padroni di casa che ottengono così il primo successo stagionale. In vantaggio vanno però gli ospiti al 17’con Ghilas, il Gil Vicente trova il pari con Cunha tre minuti più tardi. Ancora Cunha ribalta il risultato al 30′ ma il Moreirense è duro a morire e trova prima il nuovo pari con Vinicius e poi il gol del sorpasso con la doppietta di Ghilas. Il primo tempo sembra non finire mai, e Claudio su rigore sigla la rete del 3-3. Nella ripresa lo spettacolo cala, il Gil Vicente trova il gol della vittoria con Halison al 78′. Prima vittoria anche per il Nacional che supera 2-1 in trasferta l’Olhanense: gli ospiti sfruttano l’autorete di Mauricio e si portano in vantaggio nella prima frazione, Abdi firma il raddoppio nella ripresa. L’Olhanense si sveglia troppo tardi e realizza il gol della bandiera al 90′ con Rondon. Vittoria esterna anche per l’Academica contro il Maritimo nel posticipo serale per 2-0: Eduardo e Marinho firmano la vittoria, l’Academica resta insieme a Porto e Benfica ancora imbattuta in questa stagione.

LA CLASSIFICA – Ecco la classifica al termine della quinta giornata.
Benfica e Porto 11 punti; Braga 10 punti; Academica 7 punti; Estoril, Pacos Ferreira, Gil Vicente, Sporting Lisbona e Vitoria Fc 6 punti; Moreirense, Nacional, Rio Ave, Maritimo e Vitoria Sc 5 punti; Olhanense 4 punti; Beira Mar 3 punti.

a cura di Matteo De Angelis

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *