Fabio Pengo

Serie A, il Milan interrompe il digiuno da gol contro il Cagliari e vince grazie al Faraone

Serie A, il Milan interrompe il digiuno da gol contro il Cagliari e vince grazie al Faraone
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

MILANO, 26 SETTEMBRE – Gara divertente tra Milan e Cagliari, due squadre che vogliono risollevarsi dalle zone basse della classifica. Dopo dieci minuti di studio passa in vantaggio con El Sharaawy che viene servito da Montolivo. Il Cagliari comunque non accusa il colpo e inizia a spingere con il velocissimo Ibarbo che va vicino al gol in due occasioni. Nella ripresa il Cagliari ha continuato a mettere in apprensione la squadra di casa ma ha subito la rete del 2-0 sempre da El Sharaawy.

 Partita che sembra iniziare in sordina con entrambe le squadre ben disposte in campo ma al 15° minuto Montolivo si ritrova la palla tra i piedi al limite dell’area cagliaritana e serve El Shaarawy sul filo del fuorigioco che a tu per tu con Agazzi non sbaglia. 1-0 per il Milan che trova il primo gol stagionale a San Siro. Nonostante il gol subito la squadra di Ficcadenti non accusa il colpo ma anzi continua a macinare metri e applica un pressing asfissiante all’altezza del centrocampo, tanto che al 24′ Thiago Ribeiro mette alla prova Abbiati con un tiro dalla distanza che però non impensierisce l’estremo difensore. Dieci minuti più tardi è Ibarbo a impensierire il portiere rossonero con un tiro che sibila a fil di palo sulla sinistra di Abbiati. Dopo questa fase di sofferenza per i padroni di casa, il Milan ha la seconda grande occasione per segnare: sugli sviluppi di un corner dalla sinistra El Sharaawy calcia la palla che, dopo la prima deviazione di Astori e la seconda di Agazzi, si stampa sulla traversa; sulla palla alta a campanile si fionda Pazzini che colpisce di testa ma Astori, con l’ulteriore complicità di Agazzi, salva sulla linea.
Nella ripresa il Cagliari riparte alla grande con Conti che prova la botta dai 30 metri ma Abbiati blocca facilmente. Al minuto 62 c’è una punizione in posizione defilata per il Cagliari; sul cross di Perico arriva Ibarbo che prende in controtempo sia i difensori che il portiere rossonero ma non centra la porta. Quattro minuti più tardi Daniele Conti si fa espellere per doppio giallo commettendo fallo su Pazzini. Il Milan riprende coraggio nei propri mezzi e in 6 minuti prima ci prova con l’attaccante italo-egiziano che prima aggancia la sfera in area ma spara alto a due passi dalla porta e poi sempre lui trova il gol su assist di Ambrosini che lo mette nuovamente a tu per tu con il portiere cagliaritano. Punteggio sul 2-0 a otto minuti dalla fine. 

IL TABELLINO

MILAN-CAGLIARI 2-0: (15′ 82′ El Sharaawy)

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Bonera, Mexes, De Sciglio; Traoré (55′ Konstant), De Jong, Montolivo (76′ Ambrosini); Emanuelson( 84′ Robinho), Pazzini, El Shaarawy.

Cagliari (4-3-3): Agazzi; Perico, Rossettini, Astori, Pisano; Dessena, Conti, Nainggolan; Thiago Ribeiro (54′ Sau), Ibarbo (71′ Ekdal), Pinilla (83′ Nenè).

 

Fabio Pengo

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *