Redazione

Milan, possibile e clamorosa candidatura di Ferrero alla presidenza rossonera? Scopriamo Mister Nutella

Milan, possibile e clamorosa candidatura di Ferrero alla presidenza rossonera? Scopriamo Mister Nutella
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Se davvero Berlusconi volesse farsi da parte il magnate dell'industria dolciaria sarebbe interessato a rilevare.

MILANO, 26 SETTEMBRE – Michele Ferrero, patron della omonima multinazionale dolciaria, potrebbe diventare il prossimo proprietario del Milan. Secondo le ultime indiscrezioni, Silvio Berlusconi sarebbe sempre più intenzionato a lasciare la sua carica di presidente onorario nonchè di proprietario.

DOPO ANNI DI GLORIA IL PATRON ROSSONERO LASCIA? – Dopo aver conquistato 28 trofei ufficiali in 26 anni, ormai sembra chiaro come ci possano essere tutti gli ingredienti affinchè tale idea possa tramutarsi in qualcosa di più concreto, essendo già un paio di anni che il cavaliere non mostra più lo stesso attaccamento ai colori rossoneri e lo testimoniano le parole di alcuni giorni fa rilasciate in ambienti politici: il patron rossonero avrebbe manifestato malumori dopo le sconfitte di inizio campionato. Sicuramente è venuta a mancare un pò di quella passione che vedeva accomunati Berlusconi e Galliani, festosi ed esultanti, l’uno accanto all’altro sulle tribune di San Siro. Certamente, poi, la critica situazione finanziaria non ha contribuito ad alimentare la voglia del presidente di continuare ad investire cuore, tempo e danaro per la causa milanista.

MISTER NUTELLA SAREBBE PRONTO A RILEVARE IL MILAN – Questa volta, però, protagonista di un eventuale acquisto non sarebbe un misterioso e ricco personaggio arabo, americano o russo, ma uno dei più famosi e facoltosi uomini italiani. Mister Nutella, meglio conosciuto come Michele Ferrero, secondo la  rivista Forbes, si colloca al 23° gradino della classifica degli uomini più ricchi del panorama mondiale, è il maggiore azionista della Ferrero S.p.A. e vanta un patrimonio stimato in 19 miliardi di dollari, ben 13,1 miliardi più di quello di Berlusconi e famiglia. Allo stato attuale il Milan vale 989 milioni di dollari, poco più di 900 milioni di euro, cifre che potrebbero variare anche a seconda delle prestazioni che in questo campionato la squadra sarà in grado di fornire. E se a Maggio la posizione in classifica dovesse rispecchiare il disastroso avvio del Milan, Ferrero (tifoso rossonero) saprà bene come addolcire l’intero ambiente. Ma la notizia potrebbe presto essere smentita in maniera ufficiosa dalla dirigenza rossonera…

a cura di Gaetano Galotta

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *