Connect with us

Calcio Estero

Premier League, lo United vola a +5 sul City

Pubblicato

|

antonio Valencia esulta dopo il gol

LONDRA, 3 APRILE – Dopo un sabato di premier che ha visto il Manchester City bloccato sul 3-3 dall’ostico Sunderland, il Chealsea asfaltare il campo dell’Aston Villa e l’Arsenal fermarsi, dopo sei vittorie consecutive, in casa dei Queens Park Rangers, ecco qui di seguito gli aggiornamenti sulle partite disputate tra la domenica ed il Monday Night.

NEWCASTLE v LIVERPOOL 2-0 Due volte Cisse ed il Liverpool registra l’ennesimo tonfo. Rimangono a 42 punti i Reds, che nel prossimo match dovranno anche fare a meno del portiere Reina, cartellino rosso per lui. Con l’ottavo posto in classifica svaniscono le speranze anche per l’Europa League e la FA Cup rimane l’unico trofeo su cui concentrarsi. Prosegue la splendida annata del Newcastle, in classifica i Magpies salgono al quinto posto e restano in corsa per un posto in Champions League. Se non fosse per loro, la lotta per il terzo e quarto posto sarebbe una disputa tutta londinese.

NEWCASTLE 2 (19′ e 59′ Cisse)

LIVERPOOL 0

Newcastle (4-3-1-2): Krul; Simpson, Williamson, Perch, Gutierrez, Guthrie (64’Goslie), Tiote, Cabaye, Ben Arfa (89’Santon), Cisse (73’Ameobi), Ba. All. Pardew.

Liverpool (4-3-3): Reina, Flanagan, Carragher, Skrtel, Enrique, Shelvey (75’ Downing), Spearing, Gerrard, Suarez, Carroll (78’ Kuyt), Bellamy (78’ Henderson). All. Dalglish.

Ammoniti: Carroll (L), Shelvey (L), Flanagan (L), Cisse (N), Tiote (N), Perch (N).

Espulsi: Reina (L)

Arbitro: Martin Atkinson

TOTTENHAM v SWANSEA 3-1 – Il Tottenham risponde con decisione ai cugini del Chelsea, decisivo Adebayor che con una doppietta regala la vittoria agli Spurs. Sono sempre cinque i punti di distacco dai Blues, ma la novità sta nel recupero della terza posizione accanto ad altri cugini, i Gunners dell’Arsenal. Gli Spurs, andati in vantaggio nel primo tempo grazie a van der Vaart, sono stati raggiunti al quarto d’ora della ripresa da Sigursson, ma nel finale Adebayor è andato a segno due volte.

TOTTENHAM  3 (19′ Van der Vaart, 74′ e 85′ Adebayor )

SWANSEA 0 (59′ Sigurdsson)

Tottenham (4-4-1-1): Friedel, Kaboul, Gallas, Walker, Assou-Ekotto (87’ Rose), Modric, Parker, Sandro (70’ Lennon), Bale, Van Der Vaart (84’ Livermore), Adebayor All. Redknapp

Swansea (4-4-1-1): Vorm, Williams, Rangel, Monk, Taylor, Allen (90’ Gower), Sigurdsson, Sinclair, Britton, Routledge (70′ Dyer), Graham (78’ Moore). All.: Rodgers

Ammoniti: nessuno

Espulsi: nessuno

Arbitro: Andre Marriner

BLACKBURN v MANCHESTER UNITED 0 – 2 – I campioni in carica vincono 2-0 sul campo del Blackburn nel posticipo di ieri sera, grazie ai gol nel finale di gara di Valencia e Young. I Red Devils hanno sempre avuto il controllo del gioco, anche se la sfida sembrava destinata al pareggio. All’81esimo, però, si sono smorzati gli entusiasmi di chi sperava in un passo falso dello United, penetrazione in area di Antonio Valencia che sorprenda il portiere dei Blackburn con un tiro angolato. E dopo neanche cinque minuti, grazie ad uno splendito tiro di Ashley Young, raddoppio, chiusura dei giochi e firma di Ferguson sul di una seria ipoteca sul ventesimo scudetto. Il Manchester United porta a cinque i punti di vantaggio sui concittadini del City, con sette partite da giocare ed un derby alle porte, il prossimo 30 aprile, che potrebbe chiudere anzitempo la corsa per il primo posto.

BLACKBURN ROVERS 0

MANCHESTER UNITED 2 (81’ Valencia, 86’ Young)

Blackburn Rovers (4-4-2): Robinson, Lowe, Dann, Hanley, Olsson, Orr, Pedersen, Nzonzi, Olsson, Hoilett, Yakubu. All. Kean

Manchester United (4-3-3): De Gea, Da Silva, Evans, Ferdinand, Evra, Carrick, Scholes (78’ Young), Jones (62’ Giggs), Valencia, Hernandez (60’ Welback), Rooney. All. Ferguson

Ammoniti: Valencia (M), Hanley (B)

Espulsi: nessuno

Arbitro: Howard Webb

La Classifica

Squadre

G.  

 P.

Man Utd 31  76
Man City 31  71
Arsenal 31  58
Tottenham 31  58
Chelsea 31  53
Newcastle 31  53
Everton 31  43
Liverpool 31  42
Sunderland 31  41
Fulham 31  39
Swansea 31  39
Norwich 31  39
Stoke 31  38
West Brom 31  36
Aston Villa 30  33
Bolton 30  29
QPR 31  28
Blackburn 31  28
Wigan 31  28
Wolves 31  22

A cura di Andrea Marini

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending