Leonardo Andreini

Fiorentina-Juventus: la partita delle partite è alle porte

Fiorentina-Juventus: la partita delle partite è alle porte
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

FIRENZE, 24 SETTEMBRE Il conto alla rovescia è iniziato, fra poco più di 24 ore scenderanno in campo al Franchi Fiorentina e Juventus. La partita delle partite, molto più di un derby per i fiorentini, banco di prova importante per i bianconeri, chiamati ad una trasferta tutt’altro che facile. Indelebile il risultato e la partita dell’anno scorso dove la Juve si impose con un sonoro 0-5 ai danni dei viola. Quella partita comportò il licenziamento del direttore sportivo Pantaleo Corvino, ma soprattutto dichiarò ufficialmente spaccato il rapporto fra tifoseria e società.

FIORENTINA-JUVE OGGI Il clima che si respira a Firenze in questa nuova stagione è senza dubbio imparagonabile rispetto a quello scettico e quasi menefreghista dello scorso anno. L’arrivo di Pradè, coadiuvato dal collaboratore spagnolo Macia e l’ingaggio del tecnico Vincenzo Montella, ha portato nell’ambiente serenità e spensieratezza. Un ottimo inizio per i viola e un ottimo inizio per i bianconeri reduci dalla facile vittoria casalinga contro i clivensi; per i viola invece amarezza per il pareggio su rigore in extremis contro il Parma di sabato pomeriggio. In questo match si mettono a confronto due squadre che probabilmente stanno esprimendo il miglior gioco d’Italia, sarà interessante vedere come i rispettivi mister schiereranno la formazione titolare. Da alcune indiscrezioni sembra che i bianconeri schiereranno tutti i titolari con il solo Vidal in dubbio per il dolore alla caviglia accusato durante Chelsea-Juve di mercoledi scorso. I viola non avranno a disposizione l’ex di turno Aquilani, ancora fermo per problemi muscolari, mentre dovrebbe avere fra i convocati il marocchino Mounir El Hamdaoui.

L’AMBIENTE DI DOMANI SERA Molta apprensione da parte delle forze dell’ordine per il match di domani sera con il rischio sempre alto che le due tifoserie vengano a contatto. Dovrebbe essere finita fra l’altro la telenovela relativa a dove si siederà Antonio Conte per assistere al match, le ultime notizie lo danno in tribuna d’onore, ma anche lì occhio all’accoglienza che i tifosi viola potrebbero dare a un personaggio considerato antipatico e juventino doc. Per domani comunque il Franchi tornerà come ai vecchi fasti, con il tutto esaurito già dalla scorsa settimana. Infine ci sarà per l’occasione una grande iniziativa da parte dei tifosi viola che si posizioneranno in Curva Fiesole: mistero su cosa accadrà ma qualcosa verrà fuori sicuramente e sarà positiva. Non resta che guardare questo big match.

Leonardo Andreini

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *