Leonardo Andreini

Serie B 5^ giornata, i top 11: certezza Ebagua, sorpresa Lamanna

Serie B 5^ giornata, i top 11: certezza Ebagua, sorpresa Lamanna
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

FIRENZE, 24 SETTEMBRE Ricchissima di goal e spettacolo la quinta giornata del campionato di serie B. Diversi i risultati a sorpresa, a partire dalla vittoria esterna della Ternana sul campo dell’Empoli. Bel match anche fra Pro Vercelli e Ascoli, con i padroni di casa che conquistano il sesto punto in cinque gare. Bene anche il Varese nella trasferta insidiosa di Castellammare di Stabia. Ma andiamo a vedere come si compone la formazione ideale per questo turno di Serie B: team guidato da Eusebio di Francesco, mister del Sassuolo che riesce a mettere su una gran bella squadra.

PORTIERE:

LAMANNA (BARI): Non può non entrare nella top undici di questa giornata il portiere del Bari Lamanna, che all’ultimo istante di Crotone-Bari para il calcio di rigore calciato da Caetano, facendo guadagnare alla sua squadra un punto importante. Decisivo

DIFENSORI:

BALDANZEDDU (JUVE STABIA): Il difensore cresciuto nelle giovanili dell’Empoli e della Massese sfodera una bella gara nonostante la sua squadra non riesca a vincere nelle mura amiche dello stadio napoletano. Ebagua cerca in tutti i modi di sfondare il muro di questo ragazzo riuscendoci raramente. Roccioso

TERRANOVA (SASSUOLO): Autore fin qui di due reti, il difensore del Sassuolo compie una bella partita nella trasferta in terra spezzina. Puntuale e preciso nei suoi interventi risulta essere il migliore del reparto arretrato nero-verde. Continuare cosi!

FERRARO ( TERNANA): Un colpaccio vero e proprio quello messo in scena al Castellani di Empoli da parte della neo promossa Ternana. La retroguardia ternana fin qui ha subito solo quattro reti: in questa giornata il merito va proprio a Ferraro. Bella sorpresa

CENTROCAMPISTI:

BUDEL (BRESCIA): Nel bel pareggio fra Vicenza e Brescia una bella prestazione la fornisce Budel, che non corona il sogno del goal, almeno per il momento. Buono il supporto che riesce a dare alla manovra offensiva e si vede. Utile

CARIDI (PRO VERCELLI): Questo giocatore se lo merita quanto la sua squadra. Una vittoria importante contro un avversario tutt’altro che facile da battere. Ci stiamo riferendo ovviamente al centrocampista Caridi, che sigla un goal importantissimo e si fa trovare sempre al posto giusto, ottima l’intesa con Tiribocchi. Può fare la differenza

DJOKOVIC (CESENA): Entra al 72’ e ha il tempo di siglare il goal che decide il match e toglie dalla crisi la formazione dell’appena rientrato Bisoli. Efficace

GAVAZZI (VICENZA): Parte come terzino nonostante lui sia un ala avanzata. Come mister Breda se ne accorge lui sale in cattedra e compie una grande partita condita dal goal decisivo al minuto 79’. Tuttofare

ATTACCANTI:

EBAGUA (VARESE): Se le contestazioni del pubblico devano farlo giocare cosi, bè allora è giusto che continuino. Grande gara per il giocatore del Varese, autore del goal del pareggio al 25’ che ha poi spianato la strada alla squadra. Talento puro

TIRIBOCCHI (PRO VERCELLI): La Pro Vercelli vince e convince e tanto merito è suo. Sigla il goal del raddoppio  ed esulta alla solita maniera. Indispensabile

FARIAS (PADOVA): Grandissima intesa fra lui e l’attaccante di turno Cutolo. Sigla un goal importante, quello che apre le danze verso una rocambolesca vittoria padovana. Grande intesa

ALLENATORE:

Eusebio di Francesco (SASSUOLO): Non ha avuto una grande carriera questo allenatore. Lo scorso anno a Lecce è stato rimpiazzato da Serse Cosmi, quest’anno invece con la sua nuova squadra, il Sassuolo, sembra davvero avere le carte in regola per poter far divertire tifosi e addetti ai lavori. Chapeau

 

 


Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *