Redazione

Liga, Rayo Vallecano – Real Madrid: si torna alla dura realtà

Liga, Rayo Vallecano – Real Madrid: si torna alla dura realtà
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

MADRID, 23 SETTEMBRE – Il Real Madrid torna alla realtà del campionato dopo i riflettori della Champions League e la rimonta eroica contro il Manchester City. E la realtà è che ha quattro punti in quattro partite di campionato, e la necessità di iniziare a raccogliere tre punti ogni prossima partita per recuperare terreno. Per la quinta giornata di Liga il Real affronterà fuori casa, ma comunque in terra madrilena, un avversario non esattamente morbido, il Rayo Vallecano, che allo stato attuale può vantare 3 punti in più in classifica.

QUI RAYO VALLECANO –  La vittoria contro il Real non può significare soltanto tre punti, ma anche acquisire un certo prestigio. Sicuramente il Rayo, una delle rivelazioni di questo inizio di Liga, tenterà di fare il colpaccio. In settimana Jémez ha potuto lavorare con tutta la rosa a disposizione e si è concentrato soprattutto sull’approccio psicologico alla partita. Il Rayo ci crede.

QUI REAL MADRID – Otto punti di distacco dalla vetta sono tanti da recuperare, specie se la vetta è già saldamente occupata dal Barcellona. E allo stato attuale il Rayo Vallecano non è di certo lo scenario migliore per sollevare la testa. La difficoltà sta non nel fatto che il Rayo sia la squadra con più qualità, ma nel fatto che è la squadra che mette più cuore, e la vicinanza dei tifosi al Campo de Fútbol de Vallecas consuma l’ossigeno dei rivali. Il Real Madrid ha conquistato i tre punti la scorsa stagione grazie a uno splendido tacco di Cristiano Ronaldo, ma certamente non sarà una domenica altrettanto facile stasera contro gli uomini di Paco Jémez. Sergio Ramos potrebbe cominciare dalla panchina anche la partita contro il Rayo Vallecano. Il difensore spagnolo, infatti, contro il Manchester City in Champions League è stato sostituito egregiamente da Varane e anche per la gara di campionato le cose non sembrano poter cambiare.

PROBABILI FORMAZIONI :

RAYO VALLECANO (3-5-2) – Cobeño; Casado, Jordi Amat, Tito; José Carlos, Adrian, Javi Fuego,Piti, Leo; Delibasic. All. Jémez.

REAL MADRID (4-2-3-1) – Casillas; Arbeloa, Pepe, Varane, Marcelo; Khedira, Xavi Alonso; Di Maria, Modric, C. Ronaldo; Benzema. All. Mourinho. 

Gaetano Galotta

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *