Fabio Pengo

Serie A 4a giornata, la Juve ospita il Chievo. Udinese-Milan e Inter-Siena: presentazione giornata

Serie A 4a giornata, la Juve ospita il Chievo. Udinese-Milan e Inter-Siena: presentazione giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

UDINE, 22 SETTEMBRE – Come ormai abitudine di ogni weekend quest’oggi ritorna la Serie A. La quarta giornata di campionato avrà inizio alle ore 18.00 con Parma-Fiorentina e proseguirà alle 20.45 con Juventus-Chievo. Domani alle 12.30 apriranno le danze domenicali Sampdoria e Torino per poi proseguire con gli incontri delle 15. Infine domani sera alle 20.45 ci sarà Lazio-Genoa.

UDINESE-MILAN – Giornata davvero importante questa per via delle tensioni ormai tangibili in casa Milan nonostante le parole di Adriano Galliani; come scritto dai maggiori quotidiani sportivi questa di Udine potrebbe essere l’ultima spiaggia di Allegri che ha perso Bonera per un problema al polpaccio e che adottando il 4-3-3 rischia di tenere fuori Boateng, il giocatore al momento più talentuoso della squadra; l’Udinese di Guidolin è in cerca della prima vittoria stagionale dopo la pesante sconfitta contro la Juventus e il pari a Siena. I bianconeri, che stasera riavranno in porta il serbo Brkic, negli ultimi anni si sono dimostrati la bestia nera del Milan che ha sempre sofferto il loro gioco rapido e incisivo. Al termine dei novanta minuti ci attenderanno sicuramente rivelazioni interessanti.
JUVENTUS-CHIEVO – Carrera si affida al turn over per far riposare i propri giocatori oberati di lavoro per gli impegni di Champions e campionato: non vedremo sicuramente in campo Pirlo e Barzagli, sostituito da Lucio, e forse anche Lichtsteiner e Vidal ma tutto dipende dai segnali che il tecnico bianconero riceverà dai suoi nella rifinitura di stamattina. Il Chievo di Di Carlo dovrebbe essere schierato con il 4-3-2-1 al posto del 4-3-1-2 con Pellisier l’uomo più avanzato. Sulla trequarti ci saranno Thereau e Marco Rigone mentre in difesa mega ballottaggio per due maglie tra Frey, Sardo e Jokic.
INTER-SIENA – Momento non troppo positivo per gli uomini di Stramaccioni alla ricerca della continuità dei risultati dopo la sconfitta contro la Roma, la vittoria contro il Torino e il 2-2 contro il Vaslui in Europa League. Saranno ancora out Palacio e Mudingaiy che hanno ancora problemi. Ritorno da titolare di Cassano favorito su Livaja. Il Siena di Cosmi sembra aver trovato lo slancio giusto dopo la vittoria in rimonta sulla Roma. Probabile il 3-4-2-1 con Calaiò unica punta sostenuto sulla trequarti da Valiani e Rosina. A centrocampo ballottaggio tra D’Agostino e Rodriguez.

LA GIORNATA

SABATO ore 18.00 PARMA-FIORENTINA
ore 20.45 JUVENTUS-CHIEVO

DOMENICA ore 12.30 SAMPDORIA-TORINO
ore 15.00 ATALANTA-PALERMO
BOLOGNA-PESCARA
CAGLIARI-ROMA
CATANIA-NAPOLI
INTER-SIENA
UDNESE-MILAN
ore 20.45 LAZIO-GENOA

LA CLASSIFICA

JUVENTUS, NAPOLI, LAZIO (9 PUNTI)
SAMPDORIA (8 PUNTI)
INTER, FIORENTINA (6 PUNTI)
ROMA, CATANIA (4 PUNTI)
TORINO, MILAN, GENOA, CHIEVO, PARMA, BOLOGNA (3 PUNTI)
ATALANTA, CAGLIARI (2 PUNTI)
UDINESE, PALERMO (1 PUNTO)
PESCARA (0 PUNTI)
SIENA (-4 PUNTI)

Fabio Pengo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *