Massimiliano Riverso

Football Manager 2013, simulazione reale e grafica 3D

Football Manager 2013, simulazione reale e grafica 3D
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

BOLOGNA, 19 SETTEMBRE – Ma non di solo calcio virtuale giocato vive il videogiocatore. Gli amanti dei videogiochi manageriali avranno presto pane per i loro denti. È stato annunciato di recente il nuovo Football Manager 2013, il famosissimo manageriale di calcio sviluppato dalla Sports Interactive. Il titolo si è sempre contraddistinto per la capacità di simulare ogni aspetto del “dietro le quinte” di una squadra, per una vera simulazione della professione del genere sportivo. Anche per il titolo di SI e Sega, ci sono stati alcuni miglioramenti e novità del gioco. Vediamoli assieme.

Uno dei campi su cui si sono avuti maggiori sviluppi è stato quello della grafica 3D delle partite: il nuovo motore grafico aumenterà molto il realismo in ogni situazione di gioco, con animazioni completamente nuove e riprese e visuali della partita inedite. Migliorato anche l’impianto grafico dello stadio e del pubblico, per un’esperienza maggiormente realistica. Le novità della versione 2013 riguardano anche la modalità di gioco online in multiplayer, e consentirà ai giocatori di intraprendere sfide con coppe e campionati e altre modalità di gioco tutte da sperimentare, sempre attraverso la piattaforma di gioco in internet di Steam. Inoltre sarà possibile entrare a far parte di una classifica mondiale dei giocatori di Football Manager, sempre attraverso Steam.

A livello di giocabilità sono stati rivisti anche gli incarichi dello staff di cui il manager potrà usufruire: è stata introdotta infatti la figura del Direttore Sportivo, che avrà il compito di gestire alcuni aspetti dei contratti e dei trasferimenti dei giocatori. Non si sa ancora se sarà una limitazione ai poteri dell’allenatore (in modo che il gioco sia più vicino alla realtà) o se sarà una figura facilmente superabile. È aumentata la possibilità di scegliere vice allenatori e preparatori, e probabilmente ci potrà essere anche un’interazione con queste figure così importanti per lo sviluppo dei giocatori. Nella gestione della stampa, il giocatore potrà rivolgersi alle domande dei giornalisti esprimendo il proprio parere con maggiori possibilità di risposta e potendo decidere anche il tono di voce, scegliendo se mostrarsi per esempio calmo o aggressivo davanti alle domande dei media.

A cura di Matteo Mistretta

Share Button

One Response to Football Manager 2013, simulazione reale e grafica 3D

  1. soyganzo 19 settembre 2012 at 21:00

    ti piace il calcio

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *