Modestino Picariello

Champions League, Milan-Anderlecht: presentazione partita e probabili formazioni

Champions League, Milan-Anderlecht: presentazione partita e probabili formazioni
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Partita valevole per la prima giornata del girone C di Champions League

MILANO, 18 SETTEMBRE 2012 – Una vittoria per scacciare la crisi e iniziare bene in Europa: è questo che cerca il Milan nella 1a giornata del girone C di Champions.

IL PREPARTITA – Allegri procede nella sua missione stagionale: far cambiare radicalmente pelle al Milan dopo la partenza di Thiago Silva e soprattutto di Ibrahimovic, ma stasera la partita è da quelle di non sbagliare.

Il contesto non è dei migliori: si moltiplicano le perplessità sui nuovi innesti e sul reale valore della squadra; inoltre il Milan si troverà a giocare l’esordio di Champions in un San Siro semi-vuoto: appena 38.000 biglietti venduti sugli 80.000 disponibili.

LE PROBABILI FORMAZIONI – L’allenatore rossonero sceglie di coprirsi un po’ di più rispetto alla sconfitta con l’Atalanta: Pazzini sarà l’unica punta, alle sue spalle Boateng ed Emanuelson. Dal canto suo, Van der Broom, allenatore dei belgi, terzi in classifica nel proprio campionato ma ancora imbattuti, viene con l’obiettivo di non prenderle: centrocampo foltissimo ed il solo Mbokani a tentare di concretizzare le palle gol create.

MILAN (4-3-2-1): Abbiati; De Sciglio, Bonera, Mexes, Antonini; Flamini, De Jong, Nocerino; Boateng, Emanuelson; Pazzini. A disp. Amelia, Abate, Yepes, Constant, Ambrosini, Bojan, El Shaarawy. All. Allegri

ANDERLECHT (4-2-3-1): Proto; Nuytinck, Wasilewski, Kouyaté, Deschacht; Biglia, Klijestan; Kanu, Yakovenko, Gillet; Mbokani. A disp. Kaminski, Safari, Juhasz, Praet, Vargas, De Sutter, Bruno. All. Van Den Brom

A cura di Modestino Picariello

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *