Antonio Foccillo

L’angolo del Tattico : il Genoa di De Canio

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

PORTIERI: La porta è affidata all’espertissimo Sebastian Frey, in forza al Genoa per il secondo anno consecutivo. Dietro di lui Tzorvas come dodicesimo.

DIFESA:  De Canio  ha a disposizione due giocatori per ruolo. Affianco a Canini si giocheranno un posto Bovo,che ha perso posizioni lo scorso anno a causa di un lungo infortunio e Granqvust . Subito alle loro spalle sgomiteranno i giovani Velazquez, Polenta e Sampirisi, quest’ultimo già fatto esordire in A lo scorso anno. Le corsie laterali sono ancora un’incognita. Sicura la presenza sulla fascia sinistra di Antonelli che in questo inizio di stagione ha subito dimostrato di valere le attenzioni del Milan. Alle sue spalle il veterano Moretti, in grado di ricoprire anche il ruolo di centrale. La fascia destra invece, spesso e volentieri occupata dal polivalente capitano rossoblu Marco Rossi, vedrà soprattutto Damiano Ferronetti dopo le cessioni di Mesto e Tomovic.

CENTROCAMPISTI: Il Genoa si è rafforzata e non poco a centrocampo ma mister De Canio punta forte su Juraj Kucka. Al suo fianco si alterneranno sicuramente i due giovani Alexander Merkel, 20enne cresciuto calcisticamente nel Milan e Andrea Bertolacci ex Lecce, scuola Roma. Felipe Seymour di ritorno dal prestito al Catania avrà il ruolo di interdittore alternandosi con Anselmo. Da non dimenticare infine il nuovo acquisto Tozser che nei pochi minuti disputati ha ben figurato e Cristobal Jorquera, che si sta ritagliando un posto importante nel tridente .

ATTACCO : La vera incognita per De Canio è innanzitutto su chi debba giocare tra Immobile e Borriello. Solo il campo potrà dire chi dei due avrà il posto da titolare, a meno che non decida di schierarli insieme. Le ali saranno occupate verosimilmente da Jankovic e, come dicevamo poco fa, da Jorquera. La soluzione vista alla terza giornata con Immobile, Borriello e Jankovic potrebbe però spesso essere tenuta in considerazione dal tecnico dei grifoni.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *