Walter Molino

Serie A, Torino-Inter 0-2: ancora vincenti in trasferta i nerazzurri

Serie A, Torino-Inter 0-2: ancora vincenti in trasferta i nerazzurri
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Milito e Sneijder festeggiano

TORINO, 16 SETTEMBRE – Si chiude con una vittoria dell’Inter per 0-2 la terza giornata di Serie A. Milito ha aperto le marcature nel primo tempo e Cassano ha chiuso la partita con un goal a 6 minuti dalla fine. Grande partita di sostanza dei nerazzurri specialmente in difesa.

LAMPO MILITO – E’ stato un primo tempo molto equilibrato con l’Inter che fa la partita ed il Torino che aspetta per ripartire ed infilare negli spazi la squadra nerazzurra. Stramaccioni ha scelto un inedito 4-4-1-1 con Sneijder a supporto di Milito. Ed è proprio il Principe de Bernal a marcare il tabellino al 13° minuto con un grandissimo tiro da 24 metri sul secondo palo. Toro punito subito, ma che comunque lascia la supremazia territoriale agli avversari, che provano molto fraseggio con Pereira e Sneijder, ma senza giungere troppe volte al tiro. Pochissimi pericoli anche per la porta di Samir Handanovic.

GESTIONE PALLA – Nel secondo tempo l’Inter si dedica solamente a gestire la partita, non affacciandosi praticamente mai alla porta avversaria. Il Torino fa il possibile. Nella fase centrale della ripresa spinge molto, ci prova con Bianchi ma Handanovic dice di no. L’ingresso di Alvarez consente più manovra a Stramaccioni che preferisce giocare il pallone a terra piuttosto che sprecarlo. Lodevoli le prestazioni dei difensori, specialmente Juan Jesus e Ranocchia sono stati monumentali, in particolare il difensore della seleçao non ha fatto praticamente respirare Sgrigna. Il Torino comunque ha fatto vedere buone cose, Bianchi ha fatto da sponda a tutti e solo quando è uscito la squadra si è spenta, poi è arrivata anche la mazzata finale del goal di Cassano. 6 punti sono uno score sicuramente positivo per l’Inter dopo tre giornate.

Torino 0 Inter 2 (13′ Milito, 84′ Cassano)

Uomo Partita SportCafè24 – Ranocchia: Troppo facile sarebbe stato eleggere Milito come uomo partita. Ma Ranocchia è stato colui che è riuscito a spezzare ogni offensiva torinista. E’ su tutti i palloni e certamente è rigenerato. Proprio contro il suo ex allenatore Ventura. Coincidenze?

Le Formazioni

Torino (4-2-4): Gillet; Darmian, Glik, Ogbonna, Masiello; Brighi, Gazzi; Stevanovic, Bianchi, Sgrigna, Santana.
All.: Ventura

Inter (4-4-1-1): Handanovic; Jonathan, Ranocchia, Juan Jesus, Nagatomo; Zanetti, Guarin, Cambiasso, Pereira; Sneijder; Milito. All.: Stramaccioni

Ammoniti: 23° Bianchi (TOR), 25° Masiello (TOR), 35° Juan Jesus (INT), 38° Nagatomo (INT), 64° Handanovic (INT), 71° Gazzi (TOR), 78° Guarìn (INT).
Espulsi: Nessuno
Arbitro: Luca Banti

A cura di Walter Molino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *