Orazio Rotunno

Serie A, 3a giornata: Milan stasera cerca conferme, Juve domani all’esame Genoa

Serie A, 3a giornata: Milan stasera cerca conferme, Juve domani all’esame Genoa
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

GENOVA, 15 SETTEMBRE – Dopo la pausa per le nazionali torna più ricca che mai la terza giornata di serie A: il Milan stasera, domani alle 15 Juve, Roma, Lazio e Napoli. Posticipo fra Torino ed Inter, che segna il ritorno fra i pali di Handanovic. A caccia di conferme i rossoneri dopo la buona trasferta di Bologna, per la Juve esame difficile a Marassi col Genoa, mentre Lazio e Napoli vogliono mantenere la scia in vetta dei bianconeri con la terza vittoria di fila. Si cerca continuità in casa Roma, che riceve il Bologna all’Olimpico, Totti recupera.

PAZZO MILAN NELL’ANTICIPO, INCROCI DI EX A MARASSI: QUAL E’LA VERA ROMA? – Giornata di grande interesse, tra oggi e domani, lungo tutti i campi italiani. Se nell’anticipo di stasera alle 20.45 il Milan vuol dare seguito alla bella prestazione di Bologna, col Pazzo recuperato, domani per la Juve si avvicina una gara difficile in casa di un Genoa ritrovato e pieno di rivalsa in attacco, con la coppia Immobile e Borriello che dovrebbero comporre il duo d’attacco rossoblu. Turnover in difesa e attacco per i bianconeri in vista della trasferta di Londra in Champions mercoledi, recupero lampo di Lucio e Matri titolare. La Roma, senza Osvaldo squalificato, riporta Destro al centro dell’attacco, ballottaggio Lamela-Nico Lopez col primo favorito, e Totti recupera dalla botta di ieri in allenamento. 300 panchine per Mazzarri che prova a sfatare il tabù Parma al San Paolo, vittorioso negli ultimi due anni in casa azzurra. Nel posticipo l’Inter formato trasferta andrà a Torino, con i granata reduci dalla brillante vittoria sul debole Pescara. Palacio affaticato, Cassano sarà ancora titolare. Importante ritorno fra i pali di Handanovic a dare sicurezza ad una difesa ancora inviolata in trasferta.

Si parte questo pomeriggio alle 18 con Palermo-Cagliari, sfida fra due allenatori già in bilico. Torna Pinilla dopo il caso pre-sosta, mentre Dybala potrebbe affiancare Miccoli in avanti. La Lazio domani alle 12.30 va a Verona per un pomeriggio da solitaria in testa, Klose in gran forma e Pellissier-Di Michele in attacco promettono gol. La Samp alle 15 va a Pescara per continuare a sognare, senza il punto di penalizzazione sarebbe in testa a punteggio pieno, mentre gli abruzzesi cercano ancora il primo gol e punto del campionato. Montella ritrova il suo Catania, i viola autori di un buon inizio vogliono replicare al franchi la bella vittoria alla prima con l’Udinese, Jojo-Ljiaic in attacco in attesa del miglior Toni. I friulani, ancora a zero, vanno a Siena col ritrovato Barreto in attacco ad affiancare Di Natale a caccia del primo gol stagionale.

Niente più pause, si riparte con lo spettacolo della serie A!

Orazio Rotunno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *