Redazione

GP San Marino: a Misano domina la pioggia, miglior tempo per Abraham

GP San Marino: a Misano domina la pioggia, miglior tempo per Abraham
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Le avverse condizioni meteo modificano la gerarchia della MotoGP: tutti i big ai box, miglior tempo per Abraham

Rossi, come molti altri big, ai box durante le libere

MISANO ADRIATICO, 14 SETTEMBRE 2012 – E’ iniziato oggi ufficialmente il weekend del GP di San Marino sul circuito “Marco Simoncelli”, ma a farla da protagonista non ci sono i piloti della MotoGP, bensì la pioggia battente e il forte vento che in queste ore stanno colpendo l’Emilia Romagna.

Il miglior tempo è stato di Karel Abraham (Ducati AB), 1:42.010 nella sessione pomeridiana, seguito dai piloti delle CRT Ellison, Pirro ed Hernandez. Il debuttante Jonathan Rea (Honda HRC), che sostituisce per questa gara l’acciaccato Stoner, è 4° con quasi 3 secondi di ritardo. Per trovare un altro ufficiale bisogna scendere all’8° posto dove troviamo Ben Spies (Yamaha), staccato di 4 secondi e mezzo. Tutti i gli altri, tra i quali Lorenzo, Dovizioso, Pedrosa, Rossi e Hayden, sono rimasti ai box non facendo segnare alcun tempo cronometrato. Al mattino invece il migliore era stato Danilo Petrucci che aveva girato in 1:43.178. Anche in questo caso Spies è stato l’unico ufficiale in pista a causa delle cattive condizioni metereologiche.

In Moto3 il miglior tempo pomeridiano è stato di Romano Fenati in 1:49.965, che ha preceduto Viñales e Folger di ben 1 secondo. Gli altri italiani Tonucci e Antonelli sono 11° e 12° con 5 secondi di ritardo dal leader.

In Moto2 miglior tempo per Simeon in 1:51.874, seguito dai due italiani Corti e Iannone, rispettivamente ad un decimo e mezzo e a quattro decimi. Zarco, leader nella mattinata, segue con il quarto tempo.

Leo Mastromauro

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *