Redazione

Calciomercato Psg, Van der Wiel l’arma segreta di Ancelotti

Calciomercato Psg, Van der Wiel l’arma segreta di Ancelotti
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Van der Wiel con la maglia della nazionale olandese

PARIGI, 14 SETTEMBRE – Ieri giornata di presentazioni in casa Paris Saint-Germain: è stata la volta di Gregory Van der Wiel, terzino della nazionale olandese arrivato in estate. “So che il Paris è una grande squadra – inizia l’ex terzino dell’Ajax – che è in corsa per vincere dei titoli. Per me è un onore far parte del PSG, un club di statura internazionale che può contare di tanti campioni. Credo in questo progetto in fase di costruzione, penso che possa fare per me. Mi sto ambientando molto bene, sono felice, i compagni mi hanno accolto in maniera calorosa. Sto imparando a scoprire il mondo Paris, e mi piace molto”.

CONCORRENZA – Sembra pronta una battaglia per il posto da terzino destro: Van der Wiel infatti dovrà togliere il posto niente meno che al capitano del Paris, Christophe Jallet: “Per me non è un problema; sono consapevole delle mie qualità, non ho paura della concorrenza. Christophe è un grande giocatore, e questo dualismo potrà far bene solo che alla squadra, in quanto saremo costretti a dare il massimo per poter giocare, ma voglio essere il numero uno”.

SU DI LUI – Presenti alla conferenza c’erano anche il direttore sportivo Leonardo e l’allenatore Carlo Ancelotti, che hanno espresso la loro felicità per l’arrivo del giovane giocatore olandese: “siamo contenti di avere un finalista dell’ultima coppa del mondo – inizia Leonardo – è un giovane ma con molta esperienza. La concorrenza? Dobbiam correre su tre fronti, servirà essere sempre competitivi e poter rifiatare”.

A cura di Matteo Mistretta

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *