Redazione

Calciomercato Sampdoria, colpo di scena: Palombo rinnova

Calciomercato Sampdoria, colpo di scena: Palombo rinnova
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Angelo Palombo con la maglia blucerchiata della Sampdoria

GENOVA, 14 SETTEMBRE – Era una delle situazioni irrisolte più spinose di questa sessione di mercato , ma sembra essersi risolta con la più classica delle fumate bianche: secondo quanto riporta Gianluca Di Marzio sul suo blog, il centrocampista della Sampdoria Angelo Palombo avrebbe trovato l’accordo per un rinnovo con la squadra blucerchiata.

LA SITUAZIONE – L’ex centrocampista della nazionale, dopo l’incubo della retrocessione in Serie B della Sampdoria, aveva deciso di rimanere a Genova nonostante le numerose offerte per l’attaccamento alla squadra di cui era il capitano (avevano fatto il giro del mondo le immagini delle sue lacrime il giorno della partita con il Palermo che aveva sancito la retrocessione). Ma i primi mesi in cadetteria avevano messo in luce un Palombo svogliato, senza la grinta che lo aveva sempre contraddistinto, e questo portò la società di Corte Lambruschini a mandarlo in prestito con diritto di riscatto l’ultimo giorno del mercato di Gennaio all’Inter, dove raggiunse Andrea Poli, anche lui approdato alla corte di Moratti tramite la stessa formula. All’Inter il numero 17 colleziona appena tre presenze, così la società milanese decide di non riscattarlo e Angelo torna in blucerchiato, dove però finisce ai margini della squadra di Ferrara: la società vuole venderlo, per liberarsi del suo pesante ingaggio (1,5 milioni di euro all’anno), ma Palombo, finito addirittura fuori squadra, rifiuta ogni proposta.

IL COLPO DI SCENA – Il tira e molla tra la società e il giocatore sembrava non finire più: la società voleva rescindere il contratto, dando anche un sostanzioso buono uscita all’ex capitano, ma lui ha sempre proposto un prolungamento del contratto. Dall’inizio di settembre la svolta: l’11 Angelo viene reintegrato in squadra, tornando ad allenarsi con il gruppo e mettendosi a disposizione di Ciro Ferrara. Adesso, con questo rinnovo, Palombo ha prolungato per 5 anni spalmandosi l’ingaggio, andando così a guadagnare circa 800mila euro a stagione. Può quindi continuare la decennale esperienza in blucerchiato di Angelo Palombo: arrivato nel 2002, quando Marotta lo prelevò dalle giovanili di una Fiorentina che viveva il dramma del fallimento, il ragazzo con il 17 sulle spalle ha sempre avuto un ruolo da protagonista, e da quando Sergio Volpi e Francesco Flachi hanno lasciato Genova è diventato il capitano della Sampdoria. Adesso ha una doppia sfida davanti a sè: riconquistare la fiducia dello spogliatoio e del mister e tornare a giocare con la maglia blucerchiata e, chissà, riconquistare quella fascia che un tempo era sua.

A cura di Matteo Mistretta

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *