Sebastian Mongelli

Lazio, Hernanes verso il rinnovo. Diakitè e Matuzalem sulla via del reintegro

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Hernanes in azioneROMA, 13 SETTEMBRE – Incontro tra la dirigenza biancoceleste e l’entourage del profeta per discutere del rinnovo del contratto. Spiraglio di luce per la riapertura dei contatti con Diakitè e Matuzalem.

RINNOVO IN VISTA – Il matrimonio tra la Lazio ed Hernanes sta per essere prolungato, fondamentale l’incontro tra le parti ieri sera a Villa San Sebastiano. Si parla di un aumento dell’ingaggio che supererà i 2 milioni di euro più bonus e di un prolungamento di contratto fino al 2017. Nei due anni trascorsi a Roma, Hernanes ha dimostrato di essere un campione e a suon di gol e dribbling ha conquistato la tifoseria biancoceleste, che non riesce a vedere un centrocampo senza la presenza del profeta. La terza stagione è cominciata nel migliore dei modi con già 2 reti siglate, entrambe fuori dalle mura amiche contro l’Atalanta e contro il Mura nel preliminare di Europa League, e con prestazioni degne di nota. Con Pektovic, il profeta morde le caviglie agli avversari già dalla trequarti campo e riesce ad avere allo stesso tempo esplosività e lucidità per catapultarsi nella fase offensiva del gioco senza problemi. Intanto spuntano notizie su di un rifiuto di Hernanes al Tottenham, si parla di un’offerta di 15 milioni di euro per affidare a lui le chiavi del centrocampo lasciate incustodite da Modric, che mostrano attaccamento alla maglia biancoceleste e la voglia di raggiungere traguardi importanti con la prima squadra della capitale. Una goduria per Pektovic, una goduria per i tifosi.

DIAKI E MATU – Segnali di riavvicinamento tra Lotito e Diakitè: riaperti infatti i contatti con l’agente del difensore francese per cercare di convincerlo ad abbassare le pretese e quindi ad accettare l’offerta del presidente biancoceleste. E’ di circa 300 mila euro la differenza tra domanda e offerta, importante la volontà delle parti di venirsi in contro. Diverso è invece il discorso che riguarda Matuzalem: il brasiliano è stato messo fuori rosa per cattiva condotta ma Pektovic ha mostrato interesse nel voler reintegrare il regista, soprattutto perchè le caratteristiche di palleggiatore possono tornare utili in vista dei vari impegni che la Lazio avrà durante tutta la stagione. Infatti il tecnico in un’intervista ha dichiarato: “Matu deve risolvere diverse cose con la società, ma è un grande giocatore e ci farebbe comodo“. La palla passa a Lotito.

a cura di Sebastian Mongelli

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *