Modestino Picariello

Milan, per Galliani Pato è pronto. La situazione di Allegri

Milan, per Galliani Pato è pronto. La situazione di Allegri
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Galliani si esprime fiducioso su Pato, e intanto su Allegri...

MILANO, 12 SETTEMBRE – Approfittando della sosta per le nazionali, l’amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, prova a fare il punto della situazione in casa rossonera.

IL RECUPERO DI PATO – I temi caldi sono sempre due: il recupero di Pato (e, di riflesso, il problema infortuni e lo svuotamento dell’infermeria) ed il rapporto col tecnico fatto, nell’ultimo mese, di frizioni e riconciliazioni. Sull’attaccante brasiliano, per l’ennesima volta fermo ai box, Galliani si dice fiducioso, nota progressi nell’allenamento ed auspica un recupero in tempi brevi. La speranza è che il numero 9 rossonero, una volta in salute, possa tornare decisivo in campo, e magari fare la storia di un altro campione in queste ore alla ribalta: quel Pippo Inzaghi che, fresco di titolo di allenatore della Primavera rossonera, ha esordito con un rotondo 5-1 contro il Bologna.

LA SITUAZIONE DI ALLEGRI – Parlando dell’allenatore rossonero, Galliani per l’ennesima volta getta acqua sul fuoco delle polemiche invocate dai giornali. Lo sfogo dopo la partita contro il Real (in cui accusava il tecnico dei troppi cambi, responsabili secondo lui della netta sconfitta durante la tournee americana ndr) è ormai dimenticato, Allegri è stato scelto dalla società e ne ha la piena fiducia. Dichiarazioni importanti per l’allenatore che si trova a fare i conti con diverse grane interne, non ultima quella di Mesbah: il difensore ha confermato, dalla sua nazionale, un violento diverbio con Allegri, senza entrare però nei particolari.

A cura di Modestino Picariello

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *