Leonardo Andreini

11 settembre 2001: per non dimenticare

11 settembre 2001: per non dimenticare
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

11 anni fa la strage delle Torri Gemelle. La cronaca della tragedia, per non dimenticare

FIRENZE, 11 SETTEMBRE 2012 – E’ la mattina di un anonimo 11 settembre newyorkese dell’anno 2001, la frenetica vita locale è già iniziata da qualche ora. In tre aeroporti americani e più precisamente quello di Logan a Boston, quello di Washington e quello di Newark stanno imbarcando regolarmente tre aerei diretti in California.
Sembra una giornata qualunque anche per le torri di controllo degli aeroporti sopra citati, quando all’improvviso accadono fatti che rimarranno per sempre nella mente di coloro che quel giorno erano seduti davanti ai monitor e ai radar di quegli aeroporti. Improvvisamente spariscono dal radar due voli Boeing 767, uno dell’American Airlines e uno della United Airlines. Prevale lo sconcerto, la paura, il terrore per le vite dei passeggeri. Viene informato l’esercito statunitense della drammatica situazione, ma poco dopo accendendo la televisione prende corpo l’ipotesi, poi confermata, che gli Stati Uniti d’America hanno subito un attacco terroristico e i due aerei scomparsi dai radar si sono schiantati contro i World Trade Center. Un terzo si schiantò contro il Pentagono e addirittura un quarto, il famoso United Airlines 93 venne dirottato finendo per precipitare nei pressi della Pennsylvania.
A distanza di undici lunghissimi anni, i dubbi e le perplessità fanno da padrone nella mente di tutti coloro che questa vicenda l’hanno vissuta sulla loro pelle. Chi ha perso familiari, chi invece ha salvato tante vite sacrificando la propria; insomma l’11 settembre resterà per sempre nella memoria di tutto il mondo.
Noi chiaramente non possiamo sapere come sia andata, ma resta un grosso punto interrogativo su questi terribili episodi accaduti in quel maledetto giorno. In questi giorni, ad esempio, sta prendendo il sopravvento l’ipotesi che all’interno delle Torri Gemelle ci fosse dell’esplosivo pronto a esplodere da un momento all’altro.
In questa tragedia persero la vita quasi tremila persone, fra passeggeri degli aeroplani e persone che lavoravano negli uffici, un bollettino che onestamente fa rabbrividire chiunque.

A cura di Leonardo Andreini

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *