Redazione

Mercato Juve: spuntano Torres e Huntelaar, no a Diakité

Mercato Juve: spuntano Torres e Huntelaar, no a Diakité
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Fernando Torres, al Chelsea dal 2011

TORINO, 11 SETTEMBRE – Da domani la Juventus tornerà ad allenarsi a Vinovo dopo la pausa per le nazionali. Ma la sosta, anche a mercato finito non riguarda Marotta e colleghi che, dopo il mancato ingaggio del famigerato top player, lavorano già per gennaio.

UN ALTRO FERNANDO – Il nome che rimbalza in queste ultime ore è quello di Fernando Torres che la scorsa settimana nella gara delle furie rosse contro l’Arabia Saudita ha toccato quota 100 presenze con la nazionale spagnola. Per il centravanti del Chelsea la Juve sarebbe pronta a fare uno sforzo già a gennaio, ma per la finestra di mercato invernale si parla anche di un altro Fernando, quello meno gira mondo che è in scadenza con l’Athletic Bilbao, e che di cognome fa Llorente. Le cifre per il primo sono sicuramente meno alla portata per la Vecchia Signora rispetto al secondo, perché Abramovic non farà sconti ai bianconeri, e quindi l’ex Liverpool e Atletico Madrid sarebbe un’alternativa da cogliere come colpo last minute. Per il basco invece la situazione è diversa perché per il giocatore, in scadenza a giugno 2013, aumentano le pretendenti e l’ombra del Milan incombe.

Klaas-Jan Huntelaar, 29 anni

L’ALTERNATIVA ORANGE – La dirigenza torinese guarda con interesse lo stato di Klaas-Jan Huntelaar, l’ennesima alternativa, perché di rincalzi da giugno ne abbiamo sentiti troppi e di colpi sfumati altrettanti. L’olandese, però, sembra rinato rispetto ai tempi del Milan e a Gelsenkirchen ha ritrovato la continuità al gol che lo ha contraddistinto nel corso dei suoi anni migliori, quelli passati con la maglia dell’Ajax. La punta orange è in scadenza con lo Schalke 04, il suo contratto scade a giugno 2013 (come Llorente) e la Juventus ci sta pensando anche perché il clima è sicuramente più disteso rispetto a quello tra l’Athletic e Llorente.

DIAKITÉ E I NOMI NUOVI – Per la difesa si lavora per Diakité, in rotta con la Lazio con la quale non trova un accordo per il rinnovo. Ma l’agente del difensore francese non sembra confermare lo stato della trattativa con i campioni d’Italia e dalla Gazzetta chiude a un approdo in bianconero: “Da quanto so il calciatore non rientra nei piani tecnici di Conte”. Intanto gli osservatori juventini hanno messo gli occhi su Jung dell’Eintracht Francoforte, un classe ’90 che sta per rinnovare il suo contratto in scadenza con i tedeschi, e su Jovan Vucinic, un attaccante classe ’92 montenegrino in campo con la sua nazionale contro l’Armenia.

Giovanni Lorenzi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *