Redazione

Mercato Milan, Galliani e Allegri doppio summit in gran segreto

Mercato Milan, Galliani e Allegri doppio summit in gran segreto
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

MILANO, 10 SETTEMBRE – La sosta per gli impegni delle nazionali ha consentito alle squadre di serie A di fare il punto della situazione dopo il termine della sessione estiva di calcio mercato e dopo le prime due giornate di campionato. Anche in casa Milan il tecnico Massimiliano Allegri e Adriano Galliani si sono incontrati per discutere di questi argomenti e per chiudere con un chiarimento le polemiche avvenute tra i due negli ultimi tempi.

L’ESITO DEI COLLOQUI – Il summit tra i vertici dirigenziali e tecnici rossoneri si è tenuto lontano da occhi indiscreti tanto che Galliani e il tecnico toscano si sono visti in gran segreto dopo che l’ad milanista aveva anche annunciato il rinvio del confronto. E invece i vertici sono stati addirittura due, compresi nelle giornate di Venerdì e Sabato, e un ulteriore punto della situazione è previsto in settimana alla vigilia di un periodo importante per il Milan che dovrà affrontare l’Atalanta e l’esordio in Champions contro l’Anderlecht. Top secret gli argomenti trattati anche se appare evidente come dovrebbe essersi fatto il punto della situazione del mercato milanista ed evidenziato la necessità di dare continuità alla vittoria di Bologna per evitare di perdere troppo terreno dalla Juventus nella corsa allo scudetto. I due briefing hanno confermato che il rapporto tra il tecnico e Galliani è ritornato sereno e solido dopo le polemiche di Agosto mentre è presumibile che si sia cercato di trovare una soluzione al problema degli infortuni che anche in questa stagione stanno creando problemi nell’organico dei vice campioni d’Italia.

IL TEMA DEL MERCATO – E’ probabile che nei faccia a faccia tra Allegri e Galliani si sia toccato anche il tema del mercato. E’ evidente come la società di via Turati sia sempre alla ricerca di un terzino sinistro in quanto Luca Antonini e Djamel Mesbah non offrono le garanzie sufficienti per affrontare con tranquillità tutti gli impegni stagionali. In modo particolare è l’algerino ad essere sul piede di partenza con il genoano Luca Antonelli che potrebbe essere un innesto importante per garantire ad Allegri un ventaglio di soluzioni migliore e più affidabile. Non tramonta inoltre la pista Kaka che potrebbe essere ripresa a Gennaio visto che il brasiliano continua ad essere ai margini del progetto tecnico di Jose Mourinho. L’ex giocatore del Milan potrebbe quindi vedere di buon occhio fra qualche mese un ritorno in Italia con il tecnico rossonero che lo accoglierebbe a braccia aperte con la consapevolezza di essere in grado di riportarlo vicino ai livelli della sua prima esperienza a Milanello.

a cura di Mauro Leone

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *