Connect with us

Football

Udinese, stop di due mesi per Muriel

Pubblicato

|

Luis Muriel, obiettivo in attacco del prossimo mercato della Fiorentina

UDINE, 9 SETTEMBRE – Brutta tegola per Francesco Guidolin, che perde per circa due mesi e mezzo Luis Muriel. L’attaccante colombiano aveva annunciato su Twitter il suo stop, con un triste ” cinguettio” ( Triste per aver appreso che saranno più o meno due mesi senza giocare), prima che la stessa società friulana, con un comunicato ufficiale, ne desse l’annuncio. “Il giocatore Luis Muriel – si legge nel comunicato apparso sul sito della società bianconera – è stato sottoposto ad accertamenti clinici e strumentali specialistici, a seguito dei quali è stato riscontrato affetto da una microfrattura all’estremità prossimale del femore sinistro. La prognosi in prima ipotesi per la ripresa della specifica attività sportiva è di due mesi e mezzo circa, ma una migliore puntualizzazione potrà essere formulata tra due-tre settimane, in ragione di quella che sarà l’evoluzione del quadro clinico e strumentale. Il giocatore inizierà da subito cure fisioterapiche ed un programma personalizzato di recupero funzionale attivo”. Il giocatore lamentava problemi all’anca già durante la preparazione estiva, sopravvenuti a causa dei carichi di lavoro elevati, sostenendo di non aver avuto il tempo di recuperare al meglio per mancanza di riposo. In queste ore l’attaccante ex Lecce è a Barcellona per una visita specialistica presso il professor Cugat. Le condizioni fisiche del calciatore erano già finite sotto i riflettori pochi giorni fa, quando il capo del team medico della nazionale colombiana, Ulloa, aveva chiesto informazioni più dettagliate all’Udinese sul dolore all’anca occorso al calciatore. La società friulana,infatti, si è infatti opposta alla convocazione del ragazzo proprio a causa delle condizioni non perfette che lo affliggevano, causando uno scontro diplomatico con la federazione colombiano che andrà risolto al più presto.

ANTONIO FOCCILLO

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending