Walter Molino

Mercato Milan, clamoroso tentativo per Fabregas a Gennaio

Mercato Milan, clamoroso tentativo per Fabregas a Gennaio
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Galliani ci proverà? Per ora è solo un rumors giornalistico...

Fabregas, obiettivo del Milan

MILANO, 07 SETTEMBRE – Ha del clamoroso l’ipotesi suggerita questa mattina dal Corriere Dello Sport. Secondo il quotidiano romano, il Milan starebbe pensando a Cesc Fabregas in prestito dal Barcellona come rinforzo per il mercato di Gennaio.

I TIFOSI FISCHIANO CESC – L’indiscrezione è subito rimbalzata in Spagna, dove i quotidiani come El Mundo Deportivo hanno prontamente riportato la notizia. In ogni caso la trattativa allo stato attuale delle cose non c’è. Ma il club di Via Turati potrebbe fare leva sui buoni rapporti che intercorrono con la società blaugrana. Inoltre Cesc sembra avere qualche problemino con i tifosi. Nella scorsa partita vinta per 1-0 in casa contro il Valencia, è stato sostituito al 64° minuto da Iniesta ed è stato fischiato dal Camp Nou. Il calciatore spagnolo si è subito detto sicuro di aver giocato bene, e di non aver fatto caso ai fischi, ma il caso comunque c’è.

FABREGAS NON E’ TITOLARE, DAVANTI A LUI DUE “MOSTRI” – Altro scoglio insormontabile sarebbe quello dell’ingaggio, scoglio che è stato fatale per il non-approdo di Kakà in rossonero proprio in quest’ultima finestra di mercato appena conclusasi. Il problema in Catalogna è anche di natura tattica e di abbondanza. Considerata l’irremovibilità dei professori Xavi ed Iniesta resta un solo tassello nel centrocampo a 3 di Tito Villanova. Posto che sta occupando da qualche anno Sergio Busquets, anche per le sue caratteristiche di recuperatore di palloni, mentre Fabregas è un giocatore ben più offensivo che rischierebbe di portare squilibrio inserito Xavi ed Iniesta, o quantomeno costringere uno dei due a sacrifici difensivi. Il discorso è un po’ la fotocopia di quello valido per la Nazionale Spagnola, visto che si parla degli stessi giocatori.  In ogni caso il dottor Galliani, se davvero avesse intenzione di portare avanti questa trattativa, dovrebbe intavolarla da zero, visto che è solo un rumour giornalistico allo stato attuale delle cose.

FRONTE YANGA MBIWA – Ben più corposo e veritiero risulta invece l’interesse del Milan per il difensore del Montpellier Mapou Yanga Mbiwa. Il 23enne difensore francese ha il contratto in Scadenza nel Giugno 2013, e sembra non avere nessuna intenzione a rinnovarlo. Se ciò non dovesse realmente succedere, dal 1° Febbraio l’ad Adriano Galliani avrebbe la possibilità di ingaggiarlo a parametro zero per il mercato di Giugno prossimo. E probabilmente si spera proprio questa soluzione. Mentre il presidente del club Francese si è detto ottimista sul rinnovo del suo capitano, in modo da non svendere il calciatore. Non solo Milan però. Anche l’Arsenal si è fortemente interessato, vista anche l’attitudine di Arsene Wenger di pescare giovani talenti, specie francesi. Ma Mapou ha le idee chiare: vuole il Milan. “Mi è dispiaciuto molto non essere riuscito ad andare al Milan – ha detto il giovane difensore – ma la loro proposta non è stata accettata dalla mia società. Io ho un presidente e va rispettato. Anche l’Arsenal mi ha cercato ma i miei interessi sono altrove”.  

A cura di Walter Molino 

Share Button

One Response to Mercato Milan, clamoroso tentativo per Fabregas a Gennaio

  1. Paolo Ghezzi 7 settembre 2012 at 17:21

    Si, come no? E con quali soldi si porterebbe Fabregas al Milan?

    Abbiamo svenduto gli unici due giocatori di primo livello per 'ripianare i bilanci', abbiamo fatto una campagna acquisti che definire sparagnina è come considerare Paperon de Paperoni come un oculato risparmiatore.

    Se chi partorisce simili fantasie si fermasse un pelo a riflettere capirebbe quanto ridicole sono storie simili. Certo, per vendere i giornali si pubblica questo ed altro, ma poi non ci si lamenti che la vendite calano…

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *