Redazione

Under 21: Italia-Liechtenstein, sette gol e qualificazione centrata

Under 21: Italia-Liechtenstein, sette gol e qualificazione centrata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Florenzi, centrocampista RomaCASARANO, 6 SETTEMBRE – Alla nazionale guidata da Devis Mangia bastava un solo punto per conquistare la matematica qualificazione alle fasi finali dell’europeo U21 e così è stato.

La selezione azzurra rifila sette reti ad un modestissimo Liechtenstein facendo così bottino pieno, tre facili punti che consolidano il primo posto nel Gruppo 7 e decretano la qualificazione. Positiva, dunque, la prestazione dei ragazzi di Mangia che oltre alla vittoria riescono nell’intento, seppur semplice, di lasciare la propria rete inviolata. Da segnalare le doppiette di Immobile ed El Shaarawy. Tra pochi giorni, per concludere le partite di qualificazioni, a sfidare l’Italia sarà la selezione irlandese che seppur già eliminata non vorrà fare la parte della comparsa.

LA PARTITA- Partono subito fortissimo gli azzurri, con la consapevolezza di non poter sottovalutare l’avversario, dopo soli tre minuti arriva la prima occasione per il vantaggio. Traversone dalla sinistra del milanista De Sciglio, sponda di El Shaarawy che mette in mezzo per De Luca il quale sciupa tutto mettendo il pallone a lato a distanza ravvicinata. Passano pochi minuti e l’Italia trova il vantaggio, è De Luca che si fa perdonare e mette in rete un facile tap-in. Non si ferma qui il giovane attaccante atalantino, è il 28’ quando dalla destra sforna un assist irresistibile per Immobile che, in scivolata, mette dentro il pallone del 2-0. Al 34’ gli ospiti rimangono in dieci, il centrale difensivo Gur stende il romanista Florenzi dopo che quest’ultimo abilmente gli ruba il pallone. Avvantaggiati dalla superiorità numerica, gli undici di Mangia, nel giro di una decina di minuti dilagano portandosi sul 5-0. De Luca al 39’, Immobile al 44’ e Viviani al 45’ infliggono le tre reti che ammazzano la partita. Da segnalare l’ennesima prodezza di De Luca che sfrutta al meglio l’assist di Capuano, salta l’estremo difensore e da posizione defilata mette in rete. Termina la prima frazione di gara con l’assoluto dominio italiano.

La ripresa si riapre sempre all’insegna degli attacchi dell’ under 21 italiana, Immobile, Viviani ed El Shaarawy fanno tremare il Liechtenstein. E’ proprio quest’ultimo al 56’ a siglare la rete del 6-0, un gran tiro dal limite dell’area che buca per la sesta volta il portiere ospite. C’è tempo anche per un calcio di rigore, Sala entrato in area viene trattenuto e l’arbitro decreta la massima punizione. E’ lo stesso Sala che batte Tichy dagli undici metri allargando il vantaggio azzurro a sette reti. Nonostante il vantaggio il match termina con L’Italia in attacco.

IL TABELLINO:
ITALIA U21 – LIECHTENSTEIN U21: 7-0

ITALIA U21 (4-4-2): Bardi; De Sciglio, Romagnoli, Capuano, Frascatore; Florenzi, Viviani, Marrone(46’ F.Rossi), El Shaarawy(69’ J.Sala); Immobile(57’ Longo), De Luca. All. Mangia

LIECHTENSTEIN (4-4-1-1): Tichy; Brandle, Flatz(83’ Foser), Gur, Sele; Heeb(71’ Beck), Ospelt, Duelli, Wolfinger; Kieber; Eberle. All. Pauritsch.

Marcatori: 8’ De Luca, 28’ Immobile, 39’ De Luca, 44’ El Shaarawy, 45’ Viviani, 54’ El Shaarawy, 80’ Sala (R)

Ammonizioni: 74’ Florenzi, 78’ Tichy

Espulso: 36′ Gur7

A cura di Matteo Biondani

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *