Antonio Scali

BerbaNOv non si smentisce, rifiutata anche la nazionale bulgara

BerbaNOv non si smentisce, rifiutata anche la nazionale bulgara
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

SOFIA, 3 SETTEMBRE 2012– Non c’è due senza tre. L’attaccante ex United Berbatov colpisce ancora con la sua sfilza di rifiuti a pochi giorni di distanza dalla pessima figura fatta in sede di calciomercato. Berbatov, per chi non lo sapesse, stava per chiudere con la Fiorentina ma alla fine  non è mai arrivato nella città gigliata, nonostante il biglietto aereo pagato dai viola. Poi l’interessamento della Juventus con annesso scontro tra i bianconeri e Della Valle, ma anche stavolta Berbatov ha proferito il suo secco no. Alla fine l’attaccante ha preferito firmare con il Fulham adducendo motivazioni famigliari legate al desiderio della moglie di restare a Londra. Fiorentina e Juve se ne sono fatte una ragione e forse, vista la poca correttezza del personaggio, meglio così per tutti.

NO ALLA BULGARIA– Pare che Berbatov ci abbia preso gusto. Il terzo no è infatti arrivato per la propria nazionale che il 7 e l’11 settembre affronterà Italia e l’Armenia per la qualificazione ai Mondiali del 2014.” Ormai ho fatto la mia scelta – ha detto Berbatov nel corso di una conferenza stampa a Sofia – e so che la nazionale avrà successo anche senza di me“.

Antonio Scali

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *