Connect with us

Football

Convocazioni Nazionale: Pazzini si, Cassano no. C’è anche Insigne

Pubblicato

|

Cesare Prandelli

COVERCIANO, 3 SETTEMBRE – Dopo due giornate il campionato si ferma per far spazio alla nostra Nazionale impegnata nelle qualificazioni Mondiali. Due partite in programma per gli azzurri che se la vedranno il 7 settembre a Sofia contro la Bulgaria e l’11 settembre a Modena contro Malta. Alcune novità per Prandelli tra i convocati, che lascia a casa Cassano e Balotelli ma chiama Pazzini e Osvaldo. Confermati Verratti e Destro, esordio per Insigne.

 

I convocati di Cesare Prandelli

PORTIERI: Buffon (Juventus), De Sanctis (Napoli), Sirigu (Paris St. Germain), Viviano (Fiorentina).

DIFENSORI: Astori (Cagliari), Balzaretti (Roma), Barzagli (Juventus), Bonucci (Juventus), Cassani (Fiorentina), Maggio (Napoli), Ogbonna (Torino).

CENTROCAMPISTI: De Rossi (Roma), Diamanti (Bologna), Giaccherini (Juventus), Marchisio (Juventus), Nocerino (Milan), Pirlo (Juventus), Poli (Sampdoria), Verratti (Paris Saint Germain).

ATTACCANTI: Borini (Liverpool), Destro (Roma), Giovinco (Juventus), Insigne (Napoli), Osvaldo (Roma), Pazzini (Milan).

 

Ruggiero Daluiso

Continue Reading
2 Comments

2 Comments

  1. Leonardo

    3 settembre 2012 at 13:28

    Noto in maniera scandalosa come Poli e Pazzini non venivano presi minimamente in considerazione quando erano all'Inter al contrario di Cassano, quasi sempre convocato quando era al Milan. E invece ora Poli (Samp) e Pazzini (Milan) sono convocati, Cassano (Inter) no. Chissà perchè…

  2. Ius

    8 settembre 2012 at 18:42

    Vaffancucciolo anche a Prandelli che non ci farà vincere un emerito razzo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending