Matteo De Angelis

Lazio-Palermo, parlano Petkovic e Sannino: ecco le probabili formazioni

Lazio-Palermo, parlano Petkovic e Sannino: ecco le probabili formazioni
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

ROMA, 2 SETTEMBRE 2012 – La Lazio di Petkovic per la testa della classifica, il Palermo di Sannino alla ricerca dei primi tre punti in campionato. Umori diversi alla vigilia della sfida di questa sera allo stadio Olimpico di Roma: i padroni di casa, dopo un precampionato non all’altezza, hanno centrato la qualificazione in Europa League e hanno ottenuto un importante successo all’esordio in campionato contro l’Atalanta. La squadra siciliana invece deve ancora ingranare al meglio il modulo di gioco del tecnico ex Siena e dopo la disfatta interna con il Napoli arrivano nella capitale con la consapevolezza di non poter nuovamente fallire.

VIGILIA LAZIO – “Contro i rosanero dobbiamo imporre il nostro gioco, anche se loro sono un’ottima squadra.  Bisogna dire che anche se hanno perso contro il Napoli alla prima di campionato sono un avversario di rispetto con molti campioni e si vorranno rifare immediatamente”. Così il tecnico Vladimir Petkovic alla vigilia della sfida di questa sera. L’allenatore bosniaco teme la voglia di riscatto del Palermo e decide di ripuntare su quel 4-4-1-1 che tanto bene ha fatto a Bergamo alla prima di campionato. Petkovic parla poi di alcuni suoi giocatori e fa il punto sul mercato appena concluso: “Sono contento dei giocatori che ho, noi dobbiamo scendere in campo per vincerle tutte. Hernanes? Sarà decisivo. Ederson? Spero di averlo al 100%. Zarate? Ha fatto sempre parte del gruppo. L’Europa League? Un girone di ferro ma ce la giocheremo”.

VIGILIA PALERMO – Massima concentrazione è ciò che chiede Giuseppe Sannino per l’ostica trasferta in casa della Lazio: “Mi aspetto di vedere un certo atteggiamento, e se mi assumo la responsabilità è per far capire alla squadra che si può sbagliare, ma non perseverare. La Lazio è una grande squadra, ci aspetta una trasferta difficile ma, al di là del risultato, io voglio vedere anche una prestazione di rango”. Tradotto: vietato ripetere una prestazione simile a quella di una settimana fa con il Napoli. “Io voglio trasmettere il mio carattere – continua il tecnico – e dimostrare che anche attraverso una partenza deludente possiamo costruire qualcosa di buono. Corsa, grinta e intelligenza devono essere alla base del nostro lavoro”. Sannino mischierà un po’ le carte in tavola dopo la debacle interna all’esordio in campionato: spazio al rientrante Ilicic in attacco, dal primo minuto probabile anche l’impiego di Kurtic a centrocampo.

Ecco le probabili formazioni

LAZIO (4-5-1): Marchetti, Konko, Ciani, Dias, Lulic; Candreva, Gonzalez, Ledesma, Hernanes, Mauri; Klose. Allenatore: Vladimir Petkovic.

PALERMO (4-4-2): Ujkani, Pisano, Cetto, Von Bergen, Garcia; Giorgi, Barreto, Kurtic, Bertolo; Ilicic, Miccoli. Allenatore: Giuseppe Sannino.

a cura di Matteo De Angelis

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *