Antonio Fioretto

Serie A, Bologna – Milan: le pagelle di Sportcafe24

Serie A, Bologna – Milan: le pagelle di Sportcafe24
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

I voti di Sportcafe24 al match del Dall'Ara

BOLOGNA, 1 SETTEMBRE

BOLOGNA :

Agliardi 5 – Prestazione inoperosa fino al momento in cui compie il fattaccio che permette a Pazzini il gol spaccapartita.

Cherubin 5 – Incredibile come gli episodi penalizzino uno dei migliori in campo. Tante chiusure, tanta corsa, tanta concentrazione, ma troppa sfortuna. Commette il fallo che da il rigore al Milan; in realtà non lo commette ma per Tagliavento fa lo stesso. Urta su Agliardi e il pallone cade sul piede di Pazzini che segna il 2-1. L’ emblema del Bologna di stasera: bravo e sfortunato

Antonsson 6 – Le palle alte hanno un solo colpitore: Antonsson. Tiene bene e guida la difesa. Non ha colpe, come tra l’altro tutto il Bologna, sui tre gol.

Carvalho 6 – Sorprende positivamente il neo acquisto. Partita attenta, con qualche sbavatura che ci sta alla prima in A. Ma promette benissimo

Motta 5 – Partita molto sottotono. In realtà ci stava il senza voto. Pervenuto solo nella ripresa per un tiro altissimo sopra la traversa.

Guarente 6,5 – Ottimo esordio per l’ex Siviglia. Comanda la mediana, ruba palla e tira. Peccato si divori un gol  per il possibile 2-1.

Pazienza 6 – Buona la prima per Michele. E’ vero che fa un pò troppo il compitino, ma da buone geometrie.

Taider 6 – Gioca a sprazzi. Ma quando si sveglia dimostra di avere numeri importanti. Chiedere ad Ambrosini per avere conferme

Morleo 7 – Un motorino inesauribile. Se si gioca sul lato sinistro del Bologna lui c’è, sia in attacco che in difesa. Tante palle recuperate e tanti cross. Tandem con Diamanti perfetto.

Diamanti 7,5 – Partita straordinaria. Crea, costruisce, ostruisce, recupera, crossa, tira, si guadagna un rigore e lo segna. La miglior risposta a chi si chiedeva come fosse arrivato in nazionale.

Acquafresca 6 – Gioca molto bene di sponda. Gli manca il guizo decisivo in un paio d’ occasioni.

Gilardino 6 – Sufficienza d’impatto. Buon esordio. Fa il suo e prova il golazo in rovesciata. Prova…

Abero, Gabbiadini – s.v.

MILAN : 

Abbiati 6 – Sei politico. Non può nulla sul rigore, non passa null’altro che gli sporchi i guantoni.

De Sciglio 6 – Il ragazzo ha qualità e personalità. Sbavature e macchiette di inesperienza che però non compromettono una buona prova.

Bonera 5 – Cos’ è successo al jolly della difesa rossonera? Seconda partita consecutiva insufficiente. Ammonito, colleziona errori di marcatura e di disimpegno.

Acerbi 6,5 – Positivo. Molto. Tiene in piedi la baracca traballante della difesa milanista. Recuperi importanti e presenza costante. Certo, il Milan non può però dipendere da lui lì dietro.

Antonini 6+  – Solito polmoni d’acciaio. Corre e sgroppa la fascia manco fosse Varenne. Sarebbe interessante spostarlo a destra e vedere le scintille di un eventuale duello con Morleo.

Ambrosini 5 – No capitano, non ci siamo. Sarà la mancanza degli ex compagni, sarà la responsabilità di essere l’ultimo senatore, ma Ambro sbaglia troppo, sia in fase di appoggio che in fase di filtro. Capisce che non è serata e intelligentemente si limita al passaggino corto.

Montolivo 6 – Il migliore del centrocampo rossonero. Certo, la concorrenza non è spietata, ma si eleva rispetto ad Ambro e Nocerino. Peccato per l’ammonizione e per un paio di passaggi in profondità sbagliati.

Nocerino 5,5 – Sale nel finale, ma complessivamente la prova è insufficiente. Nel primo tempo perde una quantità industriale di palloni. Ha il merito di sbagliare il tiro, poi corretto in rete da Pazzini.

Boateng 7 – Nel primo tempo è onnipresente, in tutte le azioni d’attacco milanista. Cala nella ripresa, ma decisivo nel lanciare Pazzini e nel trasformare l’azione da difensiva in offensiva. E’ lui il tiratore ufficiale delle punizioni rossonere

El Shaarawy 5,5 – Inconsistente. Bello da vedere nei controlli e nel palleggio, ma agisce troppo lontano dalla porta. Poco concreto.

Pazzini 8 – Trasforma un Milan alquanto deludente in una squadra vittoriosa, almeno stasera. E’ vero è la prima… ma i tre gol sono un bell’ inizio. Falco dell’area di rigore

Bojan, De Jong – s.v.

Antonio Fioretto

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *