Walter Molino

Sorteggi Europa League: Gruppi agevoli per Inter e Napoli, meno per Lazio ed Udinese

Sorteggi Europa League: Gruppi agevoli per Inter e Napoli, meno per Lazio ed Udinese
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
La scenografia a Montecarlo

 MONTECARLO, 31 AGOSTO – Sono stati effettuati i sorteggi dei 12 Gironi dell’Europa League, che vedono impegnate le nostre 4 squadre italiane. L’Inter e il Napoli dovranno preoccuparsi solo di Rubin e PSV. Mentre più grattacapi avranno Lazio ed Udinese inserite in gruppi molto duri. Bisognerà fare  bene specie per il Ranking Uefa, nel quale siamo insidiati dal Portogallo.

INTER AD EST – Sorteggio benevolo per l’Inter. Tutto ad Oriente. Si rivede il Rubin Kazan (RUS), affrontato in Champions League qualche anno fa, proprio nell’anno del Triplete. Le altre due che completano il Gruppo H sono il Partizan Belgrado (SER) e l’esordiente Neftçi Baku (AZE). La trasferta in Azerbaijan risulta proibitiva sicuramente dal punto di vista logistico, ma tutte le squadre dovrebbero essere decisamente morbide, vista la loro inferiorità in trasferta. L’unico problema è che in casa l’Inter nei preliminari ha perso una partita e ne ha pareggiata una in extremis, quindi piedi per terra anche se il sorteggio è sicuramente favorevole.

SORRIDE IL NAPOLI – Anche gli azzurri possono essere soddisfatti. Dopo aver pescato dalla prima fascia gli olandesi del PSV, trovano nel loro gruppo F il Dnipro Dnipropetrovsk (UKR) e l’AIK (SWE). I nomi delle squadre ovviamente lasciano pensare che il Napoli debba far man bassa, e considerando che passano due squadre, davvero ci sorprenderemmo se gli uomini di Mazzarri non dovessero passare questo turno. Specie ricordando il gruppo di ferro che ha passato lo scorso anno con Manchester City, Bayern Monaco e Villareal. Il Napoli non potrà comunque permettersi di sottovalutare gli avversari in particolar modo facendo turnover, visto che queste squadre danno il massimo in Europa League, mentre le squadre italiane, specie ultimamente schierano le riserve.

MALE UDINESE E LAZIO – Gruppi non proprio favorevoli per i biancocelesti e i nerazzurri. L’Udinese partecipa al Gruppo A con Liverpool (ENG), Young Boys (SVI), Anzhi (RUS). Gli svizzeri che diedero qualche preoccupazione al Tottenham nella scorsa edizione dei preliminari della Champions League dovrebbero essere la squadra più “abbordabile” del girone, anche se bisogna stare attenti. Sicuramente il Liverpool di Suarez e l’Anzhi di Eto’o preoccupano molto. Sarà molto complicato passare questo girone in ogni caso. Anche la Lazio è finita in uno dei gironi peggiori, il J. Con Tottenham (ENG), Panathinaikos (GRE), e Maribor (SVN). Qui la squadra “cuscinetto” dovrebbe essere quella degli Sloveni del Maribor, eliminati ai Playoff dalla Dinamo Zagabria. Quanto alle altre due, il Tottenham di Villas Boas è certamente un avversario ostico. In casa lo è ancora di più in Panathinaikos, nel suo caldissimo stadio, e poi con le Romane ha un “brutto” rapporto, basta chiedere alla Roma che qualche anno fa venne eliminata proprio dall’Europa League dai greci. Anche per gli uomini di Petkovic sarà dura qualificarsi.

A cura di Walter Molino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *