Walter Molino

Europa League, L’Inter ospita il Vaslui per accedere ai gironi

Europa League, L’Inter ospita il Vaslui per accedere ai gironi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Cambiasso, uno dei marcatori in Romania

MILANO, 30 AGOSTO – Questa sera alle ore 20:45 allo stadio San Siro l’Inter ospiterà il Vaslui nel ritorno del Playoff dell’Europa League. I nerazzurri partono dal rassicurante vantaggio dello 0-2 siglato la settimana scorsa in Romania.

GUAI A VOI ANIME PRAVE – I due goal fuori casa sono un bel macigno, certo. Ma davanti agli occhi di tutti i tifosi interisti c’è ancora lo scempio di tre settimane fa quando l’Hajduk Spalato ha quasi rimontato lo 0-3 subito in casa battendo l’Inter a San Siro 0-2. Nulla di scontato quindi questa sera per Andrea Stramaccioni, che non vuole assolutamente che si ripetano gli incubi del turno precedente. “Il Vaslui è un’ottima squadra – ha detto il tecnico nerazzurro – che ha dimostrato di essere molto competitiva anche nella gara di andata. In campionato ha appena battuto 3-1 lo Steaua, sa essere pericolosa ma noi vogliamo far bella figura davanti al nostro pubblico“. Chiaro quindi che questa sera non si scherza. E anche se Domenica sera arriva la Roma, il turnover sarà molto leggero.

RIPOSANO MILITO E SNEIJDER – L’argentino e l’olandese dovrebbero essere gli unici due risparmiati per la gara di stasera per poi averli freschi contro i giallorossi. Al loro posto verrà schierato Palacio, che domenica non ha giocato in quanto squalificato, e Coutinho che deve dimostrare sempre di più di meritare il posto da titolare, anche se si tratta di scalzare Sneijder. Al loro fianco agirà ancora una volta Antonio Cassano, nonostante la sua forma fisica non proprio eccellente. Un attacco comunque importante, visto che per scacciare ogni fantasma Hajduk la squadra Italiana vorrà cercare di segnare, in modo da spegnere definitivamente le speranze rumene. Ancora Out Handanovic; in difesa tocca a Juan Jesus sulla sinistra, mentre Maicon dopo le ultime voci di mercato (praticamente un giocatore del Manchester City), non dovrebbe essere della partita lasciando spazio a Jonathan. Il centrocampo sarà occupato di Guarìn, Cambiasso e Capitan Zanetti, alla gara 802 in nerazzurro. Arbitra il Portoghese De Sousa

Inter (4-3-1-2) : Castellazzi, Jonathan, Silvestre, Samuel, Juan Jesus, Guarìn, Cambiasso, Zanetti, Coutinho, Cassano, Palacio. Panchina: Belec, Ranocchia, Mbaye, Sneijder, Milito, Livaja. Allenatore: Stramaccioni

Vaslui (4-2-3-1): Coman, Salageanu, Charalombus, Celeban, Milanov, Caue, N’Doye, Sanmarten, Stanciu, Antal, Niculae. Panchina: Straton, Cordos, Varela, Varga. Costin, Sburlea, Gheorghiu. Allenatore: Sumudica

A cura di Walter Molino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *