Orazio Rotunno

Fiorentina-Berbatov, si intromette le Juve ma il giocatore torna sui suoi passi e sceglie il Fulham: trattativa LIVE

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Marotta con Agnelli, dialogoFIRENZE, 29 AGOSTO -Sembrava tutto fatto per il passaggio in viola di Dimitar Berbatov per 5 milioni di euro dallo United. Nella notte il fax giunto da Manchestar, con il sì definitivo di Sir Alex Ferguson alla cessione del bulgaro alla corte di Montella. Il giocatore in tarda mattinata è partito con il suo agente in aereo, destinazione Firenze, ed attualmente si trova a Monaco, scalo obbligatorio, in attesa di definire il suo futuro. Ma proprio da questa circostanza filtrano clamorose indiscrezioni: Berbatov ed il suo agente sarebbero in attesa di nuovi sviluppi, sponda Juve, che avrebbe tentato un inserimento dell’ultimo minuto. Ecco il live della trattativa, minuto per minuto.

ore 22.31 – Arriva immediata la risposta della Fiorentina che attraverso un comunicato ufficiale dichiara che nonostante ci fosse l’accordo con il Manchester, che aveva dato il permesso al bulgaro di recarsi in Italia per firmare il contratto, lo stesso non si è mai recato nel capoluogo toscano a causa di “operazioni spericolate e arroganti di altre società” e che per tanto la trattativa è definitivamente saltata concludendo che “a questo punto siamo felici che non sia venuto alla Fiorentina: non meritava la nostra città e la nostra maglia e i valori che essa rappresenta

ore 21.50 – CLAMOROSO BERBATOV; dopo avere l’accordo con la Fiorentina ed avere fatto saltare la trattativa per un blitz della Juve, il giocatore ha deciso, in accordo con la moglie, di non muoversi dall’Inghilterra quindi con ogni probabilità la sua prossima e si spera ultima destinazione sarà Londra sponda Fulham

ore 20.06 – Emerge dalla trattativa che porterà Berbatov alla Juve una curiosità rilevante; il volo che stava per portare l’attaccante bulgaro in Italia è stato pagato dalla società viola.

ore 20.05 – L’accordo è fatto, manca solo l’ufficialità per affermare che Berbatov vestirà la maglia bianconera della Juve. Al Manchester Utd andranno 5 milioni mentre il giocatore domani effettuerà le visite mediche a Torino dopo di che firmerà un contratto che lo legherà ai campioni d’Italia per due anni a 2 milioni di euro a stagione più eventuali bonus relativi alle reti. A questo punto si aspetta una reazione della Fiorentina che aveva già l’accordo e che si è vista strappare il giocatore praticamente da sotto gli occhi.

ore 18.41 – La Juve appare in vantaggio nella corsa a Berbatov; a quanto pare l’attaccante bulgaro avrebbe dato il suo benestare al trasferimento in maglia bianconera.

ore 18.05 – La Fiorentina si cautela, dovesse sfumare Berbatov è pronta l’offerta per Borriello

ore 17.21 – Secondo alcune fonti autorevoli sarebbe in corso a Monaco un vertice tra gli agenti di Berbatov e lo stesso giocatore per decidere la destinazione.

ore 16.32 – Berbatov ha da pochi minuti lasciato un messaggio su Facebook in cui invita tutti a “non leggere i giornali, in cui appaiono solo bugie e speculazioni“. Il profilo è il suo, il messaggio chiarisce poco della vicenda, soprattutto per quanto concerne il suo mancato arrivo a Firenze previsto ormai da giorni.

ore 16.25 – Non ci sarebbe solo la Juve dietro il tentennamento di Berbatov. Si parla anche di un forte interesse del Fulham nei suoi confronti, con la possibilità di superare l’offerta sia per il cartellino che quella al giocatore.

ore 16.17 – La Juve avrebbe già avanzato la propria offerta allo United, pareggiando quella della Fiorentina, pari a 5 milioni di euro. A questo punto la palla passerebbe al giocatore.

ore 16.09 – Indiscrezioni vorrebbero Berbatov ed il suo agente fermi in Germania, qui sarebbe in attesa di conoscere sviluppi riguardo l’interesse nei suoi confronti della Juve.

ore 16.00 – Berbatov era atteso nel pomeriggio a Firenze per visite mediche di rito e firma su un contratto da 1,8 milioni fino al 2015. Al momento non è ancora arrivato nel capoluogo toscano.

Orazio Rotunno e Azio Agnese

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *