Azio Agnese

Mercato Catania, in arrivo un attaccante

Mercato Catania, in arrivo un attaccante
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Piacciono Nico Lopez e De Luca. In partenza Potenza e Ricchiuti.

Sergio Gasparin amministratore delegato del Catania

CATANIA, 29 AGOSTO – Dopo il buon pareggio di domenica contro la Roma, la dirigenza etnea lavora agli ultimi tasselli per completare una rosa che ad oggi sembra già completa ed adeguata per raggiungere una salvezza tranquilla. Con l’arrivo di Rolin la difesa è praticamente sistemata, manca solo da piazzare qualche giocatore in esubero come Potenza, che non rientra nei piani di Maran, e Ricchiuti che ha molte richieste specialmente in B. Per quanto riguarda l’attacco il colpo più importante sarebbe trattenere Gomez ma serve qualche altro giocatore.

QUALE NOME PER L’ATTACCO? – Gomez o non Gomez arriverà un attaccante. E’ stato chiesto ufficialmente Nico Lopez alla Roma, ma dopo la buona prestazione di domenica, proprio contro il Catania, difficilmente Zeman darà il suo benestare alla partenza anche perché il giovane uruguaiano fa comodo anche alla primavera giallorossa. Per De Luca c’è la fila, la squadra etnea sembrava in vantaggio in virtù del fatto che sulla panchina etnea siede il suo ex allenatore ai tempi del Varese, Maran, ma in queste ultime ore è stata sorpassata dal Parma. Dovesse sfumare De Luca c’è già pronta l’alternativa che risponde al nome di Edu Vargas che il Napoli gradirebbe giare in prestito per permettergli di giocare con continuità.

CESSIONI – Con le valigie in mano ci sono Potenza, che piace molto al Torino, Ricchiuti che sembra aver trovato l’accordo con il Grosseto. Per Antenucci si cerca ancora una destinazione che piaccia al giocatore mentre il centrocampista Sciacca sta per essere ceduto al Vicenza in prestito secco. C’è una richiesta da parte del Palermo per Llama ma l’affare non sembra di facile realizzo perché la dirigenza etnea ha chiesto al Palermo Kurtic che è stato dichiarato incedibile.

Azio Agnese

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *