Luca Guerra

Champions League, ritorno dei Playoff: le cinque partite in programma oggi

Champions League, ritorno dei Playoff: le cinque partite in programma oggi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Da Udine a Malaga, si cerca di sfruttare il fattore campo per conquistare la Fase a Gironi della "coppa con le orecchie".

UDINE, 28 AGOSTO- London calling. Ultimo atto dei preliminari della Champions League 2012/2013 al via oggi, con sequel domani. Si giocheranno nelle prossime 24 ore le 10 partite valevoli per i playoff della “coppa con le orecchie”, incontri dai quali verranno fuori le 10 formazioni che completeranno il tabellone principale di 32 squadre. Questa sera sono in programma 5 match, altrettanti domani sera. Delle sfide in programma in serata, l’unica che parte su binari di equilibrio è proprio quella tra Udinese e Sporting Braga. Negli altri quattro incontri partono avvantaggiate, per effetto dei successi dell’andata, le formazioni ospiti.

L’UDINESE CERCA IL TRIS TRICOLORE- . Un anno dopo, la storia bianconera si ripete: la stagione scorsa ci fu l’Arsenal che eliminò i friulani, ora c’è lo Sporting Braga, la possibilità di rivincita e la consapevolezza di dover centrare l’obiettivo. Al “Friuli” ci si gioca un pezzo di futuro: non solo quello di Udinese e Sporting Braga, ma anche quello del ranking Uefa riguardante Italia e Portogallo. Il passaggio del turno dei lusitani infatti avvicinerebbe pericolosamente il Portogallo all’Italia nella graduatoria, e considerato il notoriamente scarso appeal dell’Europa League verso le nostre squadre, non sarebbe un bel segnale. Dal 1998/1999 la nostra nazione non porta meno di tre squadre nella massima competizione europea. Si riparte dall’1-1 dell’andata e dalla voglia di Guidolin di vincere la “partita più importante” della sua carriera, ipse dixit. Per conquistare il passaggio del turno i friulani confidano nel pieno recupero di Pinzi e nella classe di Totò Di Natale, appoggiato da Fabbrini nel 3-5-1-1 di partenza. Ancora panchina per il recuperato “cicciobomber” Muriel. Dall’altra parte lo Sporting Braga a pieno organico: 4-2-3-1 per il team di Peseiro, che punta su Lima come centravanti e il trio Alan-Ruben Micael e Mossorò alle sue spalle;

GLI ALTRI INCONTRI IN PROGRAMMA- In Grecia si fa la storia: è questo l’obiettivo del Malaga di Pellegrini, che tra mille traversie societarie affronta il Panathinaikos con il chiaro intento di difendere il 2-0 maturato tra le mura amiche nel match di andata. Stesso discorso per il Bate Borisov, che questa sera sarà ospite degli israeliani del Kiryat Shmona. Partite maggiormente in bilico a Bruxelles e Maribor: in Belgio l’Anderlecht in formazione rimaneggiata cercherà la vittoria di misura per rimontare l’1-2 subito nell’incontro giocato sei giorni fa dai ciprioti del Limassol. Appare una “mission possible” anche quella del Maribor, che ospita sul terreno di casa la Dinamo Zagabria in un vero e proprio derby dell’Est. Anche in questo caso si riparte dal 2-1 con il quale i croati hanno vinto nella partita di andata.

IL REGOLAMENTO- Chi supera il playoff accede alla fase finale a gironi della Champions, nella quale per l’Italia sono già incluse Juventus e Milan; chi perde il playoff invece accede comunque alla fase a gironi di Europa League. Il sorteggio per definire i gironi di Champions si terrà giovedì 30 agosto alle 17.45 a Montecarlo, quello per l’Europa League è fissato invece il giorno dopo, venerdì 31 agosto.

 

LE PROBABILI FORMAZIONI DI UDINESE-SPORTING BRAGA:

Udinese: (3-5-1-1): Brkic; Benatia, Danilo, Domizzi; Basta, Pinzi, Willians, Pereyra, Armero; Fabbrini; Di Natale. All.: Guidolin.

Sporting Braga: (4-2-3-1): Beto; Salino, Douglao, Paulo Vinicius, Ismaily; Hugo Viana, Custodio; Mossorò, Ruben Micael, Alan; Lima. All.: Peseiro.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI PANATHINAIKOS-MALAGA:

Panathinaikos (4-2-3-1): Karnezis; Vyntra, Velazquez, Boumsong, Spyropoulos; Katsourains, Vitolo; Zeca, Christodoulos, I. Sissoko; Toché. All. J. Ferreira

Malaga (4-2-3-1): Caballero; Gamez, Demichelis, Weligton, Monreal; Toulalan, Camacho; Joaquin, Isco, Portillo; Bruno Fernandez. All. Pellegrini.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI ANDERLECHT-LIMASSOL:

ANDERLECHT (4-4-2): Proto; Safari, Deschacht, Roland, Wasilewski; Kanu, Gillet, Biglia, Jovanovic; Mbokani, De Sutter. All. Van Den Brom.

AEL Limassol (4-5-1): Degra; Junior, Airosa, Carlitos, Parpas; Monteiro, Bebe, Gilberto, Dédé, Dickson; Vouho.All. Christodoulou.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI MARIBOR-DINAMO ZAGABRIA:

Maribor (4-4-2): J.Handanovic; Mejac, Rajcevic, Argus, Trajkovski; Cvijanovic, Mertelj, Mezga, Tavares; Ibraimi, Beric. All.Milanic.

Dinamo Zagabria (4-3-3): Kelava; Vida; Tonel, Simunic, Pivaric; Badelj, Ademi, J.Leko; Rukavina, Alispahic, Beqiraj. All. Cacic.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI KIRYAT SHMONA- BATE BORISOV-:

Kiryat Shmona (5-3-2): Amos; Gabai, Vahaba, Zedek, Hasarma, Abed; Tasevski, Gazal, Rochet; Lencse, Abuhazera. All: Landau.

Bate Borisov (4-3-1-2): Gorbunov; Polyakov, Radkov, Simic, Bordachev; Bressan, Pavlov, Volojdko; Hleb; Rodionov, Vasyluk. All: Goncharenko.

 

A cura di Luca Guerra

 

 

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *