Redazione

Mercato Siena: è fatta per Campos Toro, Guidetti più vicino

Mercato Siena: è fatta per Campos Toro, Guidetti più vicino
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

SIENA, 28 AGOSTO – A quattro giorni dal termine della sessione di calcio mercato il Siena ha necessità di trovare dei rinforzi, in modo particolare nel reparto avanzato. E devono essere visti in quest’ottica l’acquisto, praticamente definito, del cileno Campos Toro e la trattativa con Jonh Guidetti, giovane attaccante del Manchester City.

CAMPOS TORO E GUIDETTI PER L’ATTACCO – La prima partita di campionato contro il Torino ha messo in evidenza le lacune presenti nell’organico a disposizione del tecnico Serse Cosmi. Infatti quando l’allenatore dei toscani ha deciso di sostituire l’evanescente Erjon Bogdani è stato costretto a schierare a fianco di Emanuele Calaiò in avanti il centrocampista Francesco Valiani che si è adattato al ruolo di punta ma rimane pur sempre un ripiego dettato delle circostanze. E per sopperire a questa carenza è stato praticamente definito l’acquisto dell’attaccante cileno Campos Toro, ventitreenne punta in forza all’Universidad Catolica ma di proprietà del Granada. Il giocatore dovrebbe arrivare in Toscana in prestito con diritto di riscatto e i vertici delle due società stanno limando gli ultimi dettagli per poi dare l’ufficialità dell’operazione. Parallelamente alla trattativa per Campos la dirigenza del club bianconero continua a tenere viva la pista che porta a John Guidetti, giovane talento svedese di proprietà del Manchester City. Il ventenne attaccante è stato autore di una strepitosa scorsa stagione in cui ha realizzato 20 reti in 23 gare di campionato con la maglia del Feyenoord ed ha già dichiarato di voler lasciare il City per poter avere più spazio e giocare con maggiore continuità. Le doti del giovane calciatore hanno attirato l’interesse di numerosi sodalizi e tra questi anche il Siena che sembra aver fatto dei notevoli passi in avanti negli ultimi giorni per acquisirne le prestazioni. Tuttavia l’operazione non può ancora considerarsi conclusa perchè la concorrenza non manca. Tra le squadre interessate all’italo svedese c’è il Torino e alcune squadre estere tra cui il Sunderland mentre sembra che nelle ultime ore anche l’Inter abbia fatto un sondaggio nell’ambito della ricerca di un vice Milito da inserire nel proprio organico. La trattativa sarà quindi destinata a concludersi nelle ultime ore di mercato quando sarà noto dove giocherà per questa stagione uno dei giovani prospetti più interessanti del panorama calcistico europeo.

LE ALTERNATIVE – I dirigenti toscani stanno tuttavia seguendo altre piste per evitare di farsi trovare impreparati nel caso la trattativa per Guidetti dovesse arenarsi. A questo proposito è da segnalare l’interesse per Luca Toni che ha terminato l’esperienza negli Emirati Arabi nelle fila dell’Al Nasr e sarebbe desideroso di tornare in Italia. L’ex campione del mondo di Germania 2006 è svincolato e oltre a quello del Siena ha attirato l’interesse di Atalanta e Bologna anche se la compagine del presidente Massimo Mezzaroma sembra in vantaggio rispetto alle altre pretendenti. Da definire rimane poi la posizione di Alessandro Rosina che, dopo un periodo di prova effettuato all’inizio di Agosto, ha già raggiunto l’accordo con i bianconeri. L’ex giocatore del Torino si trova al momento in Russia per cercare di liberarsi dal contratto che lo vincola allo Zenith di San Pietroburgo, passaggio propedeutico alla firma con il Siena per un accordo presumibilmente di durata annuale con opzione per altre stagioni.

a cura di Mauro Leone

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *