Matteo De Angelis

Superliga, seconda giornata: vincono Braga, Porto e Benfica

Superliga, seconda giornata: vincono Braga, Porto e Benfica
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

LISBONA, 28 AGOSTO 2012 – Con l’anticipo di ieri sera tra Sporting Lisbona e Rio Ave, terminato uno a zero per gli ospiti, si è conclusa la seconda giornata della Superliga portoghese. E incredibilmente nessuna squadra è a punteggio pieno dopo i primi 180 minuti, così come nessuna è ancora ferma a zero punti. Si preannuncia dunque un campionato molto equilibrato.

VINCE IL BRAGA, PORTO SUL VELLUTO – Seconda giornata che si apre venerdì con il pareggio per 1-1 tra Academica e Olhanense: al gol di Edinho per i padroni di casa risponde la rete di Silva. Scendono in campo sabato invece due delle maggiori pretendenti al titolo. Alle 19.15 il Braga manda un chiaro segnale all’Udinese prossima avversaria nei preliminari di Champions League battendo 3-1 il Beira Mar: una doppietta nel primo tempo di Ruben Micael nel giro di sette minuti spiana la strada ai biancorossi, poi è Amorim a chiudere definitivamente il conto nella ripresa. Utile solo per le statistiche il gol di Nildo Petrolina al novantesimo che rende meno amara la sconfitta del Beira Mar. In serata invece è il Porto a rendersi protagonista riscattando il mezzo falso passo della prima giornata: i Dragoes vincono 4-0 contro il Vitoria SC. A finire sul tabellino dei marcatori sono Lucho Gonzales con una doppietta, Hulk e Martinez.

MANITA” BENFICA, MALE LO SPORTING – Le gare domenicali si aprono con il Moreirense che batte 3-1 il Nacional: i padroni di casa, in vantaggio dopo nove minuti con Ghilas, si vedono la strada spianata dall’espulsione di Mexer alla mezz’ora. Nella seconda frazione prima Ghilas poi Gaucho chiudono la partita, inutile il gol di Isael per gli ospiti. Pareggio per 1-1 tra Estoril e Pacos Ferreira: ospiti in vantaggio a metà primo tempo con Antunes, pareggio nella ripresa di Vitoria su rigore. La partita si scalda e le squadre chiudono in 10 contro 10 per le espulsioni di Luiz Carlos e dello stesso Vitoria, autore del pareggio. Scialbo 0-0 tra Maritimo e Gil Vicente. In serata spettacolo allo Estadio do Bonfim: il Benfica di Jorge Jesus asfalta 5-0 i padroni di casa del Vitoria FC in una partita favorita dall’espulsione di Amoreirinha dopo otto minuti. Il Benfica chiude i conti già nel primo tempo con le reti di Rodrigo, Salvio e Perez, nella ripresa Nolito e ancora Rodrigo concretizzano la “manita” degli ospiti. Ieri sera invece clamoroso k.o. interno dello Sporting Lisbona, battuto 0-1 dal Rio Ave. Allo stadio Josè Alvalade decide Edimar con una rete al quarantesimo, Sporting ancora alla ricerca del primo successo in campionato.

LA CLASSIFICA – Ecco la classifica dopo le prime due giornate.
Benfica, Braga, Porto, Moreirense, Olhanense e Maritimo 4 punti; Rio Ave 3 punti; Academica, Pacos Ferreira e Gil Vicente 2 punti; Beira Mar, Nacional, Estoril, Vitoria FC, Sporting Lisbona e Vitoria SC 1 punto. 

a cura di Matteo De Angelis

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *