Orazio Rotunno

Mercato Juve, crack Lucio: torna nel 2013, si cerca un difensore

Mercato Juve, crack Lucio: torna nel 2013, si cerca un difensore
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

TORINO, 26 AGOSTO – Neanche il tempo di cominciare e subito una tegola in casa Juve. L’ennesima verrebbe da dire, visto gli ultimi avvenimenti: Lucio fuori 4 mesi, lesione completa del legamento peroneo e addio prima parte di stagione. Ora si attendono le prossime mosse della società e la decisione del duo Carrera-Conte, sostituire sul mercato il brasiliano o puntare nuovamente sul sorprendente Marrone?

LUCIO OUT, ANDREOLLI AFFARE LAST MINUTE: ANCHE SE MARRONE… – Sembrava chiuso il mercato della Juve, top player escluso, che nel frattempo da giugno è diventato sempre più un normal player. Ad esso potrebbe servire un colpo dlel’ultimo minuto, possibilmente low cost, in un reparto che dava ampie garanzie e tranquillità, soprattutto dopo l’assoluzione di Bonucci dal calcioscommesse. Si erano fatti i nomi di Bocchetti, Astori e Danilo: improponibili ora, per tempi e costi, si vira dunque su Andreolli del Chievo, trattenere Masi fino a ieri con le valige in mano, o puntare ancora sulla piacevole sorpresa di questi giorni: Luca Marrone. Il ragazzo ha stupito tutti al Trofeo Berlusconi e ieri con il Parma, per personalità e capacità di calarsi nel ruolo di centrale. Al momento anche Caceres è ai box, e dunque Conte-Carrera sono in assoluta emergenza, considerando anche il forfait prolungato di Chiellini. Masi ha poca esperienza, sebbene abbia destato buona impressione nel pre-campionato, ma il sopraggiungere della Champions fa presupporre ad una scelta orientata verso un nuovo difensore.

Marco Andreolli pare l’uomo giusto, costa poco ed è stato già seguito in passato dai bianconeri: da registrare la concorrenza dell’Inter, sempre in allarme per il caso ancora non risolto di Ranocchia ed il suo eventuale coinvolgimento con l’inchiesta di Bari. Tirare fino a gennaio con soli 4 difensori di ruolo più l’incognita Marrone, soprattutto a livello europeo, rappresenterebbe un bel rischio. La Juve dunque se ci sarà occasione proverà a comprare un altro dfiensore: occhio anche a Bruno Alves e Mexes, ai ferri corti con Allegri.

Orazio Rotunno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *