Fabio Pengo

Bundesliga, riassunto della prima giornata di campionato

Bundesliga, riassunto della prima giornata di campionato
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

GERMANIA, 25 AGOSTO – Quest’oggi riprende la prima giornata del campionato tedesco 2012-2013 inaugurato ieri dalla vittoria per 2-1 del Borussia Dortmund, campione in carica, sul Werder Brema. Promosse Norimberga, Dusseldorf e Bayern Monaco che colgono la prima vittoria in trasferta rispettivamente su Amburgo, Asburgo e Furth, seguite dal Moenchengladbach che invece ottieni i primi tre punti stagionali davanti al proprio pubblico. Infine pareggio fra Friburgo e Magonza.

AMBURGO – NORIMBERGA 0-1
Alla fine del primo tempo regolamentare nonostante l’Amburgo abbia avuto il pallone tra i piedi per più tempo non è riuscito a colpire il Norimberga che si è dimostrato ben più pericoloso con ben 11 conclusioni nello specchio della porta che hanno solo messo in luce le doti di Renè Adler. Da registrare solo l’ammonizione di Westermann per i padroni di casa. Ma il bel gioco dell’Amburgo da solo non serve a vincere e il Norimberga punisce i padroni di casa con Balitsch al 68°.

ASBURGO – DUSSELDORF 0-2
Partita scialba e senza emozioni nella prima frazione di gioco  tra Asburgo e Dusseldorf. Entrambe le squadre si sono limitate alla fase di studio senza  affondare con decisione  il colpo decisivo. Al ritorno dagli spogliatoi però il Dusseldorf sembra essersi deciso ad attaccare e trova in soli 11 minuti la doppietta di Schahin (68′ e 79′)

FRIBURGO – MAGONZA 1-1
Nel primo tempo entrambe le compagini non sono riuscite a costruire azioni pericolose a causa della cerniera effettuata da entrambe le difese, ma la squadra di casa è riuscita a passare in vantaggio con tap in vincente dell numero 20 Kruse nei primi minuti del secondo tempo. Al 65′ un rigore assegnato a favore del Magonza e trasformato con freddezza da Ivanschitz riporta la partita in parità.

FURTH – BAYERN MONACO 0-3
Tutto troppo facile per il Bayern Monaco contro il Furth che è in balia del gioco avversario sin dai primi minuti di gioco. La squadra di casa argina come può le sortite dei bavaresi ma al 43′ si deve arrendere alla zampata di Thomas Muller che firma il vantaggio degli ospiti. Subito dopo il calcio d’inizio del secondo tempo ci pensa il croato Mandzukic a siglare il 2-0 che ha tolto il fiato ai padroni di casa. Al 79′ anche Robben aggiunge il suo nome alla lista dei marcatori.

BORUSSIA MOENCHENGLADBACH – HOFFENHEIM 2-1
Il Moenchengladbach passa in vantaggio al minuo 33 con Hanke che insacca la palla con un bel colpo di testa che non lascia scampo a Wiese. Ma l’Hoffenheim sebbene non abbia il controllo del pallone, governato senza fretta dai padroni di casa, risponde esattamente 33 minuti dopo con Firmino che sigla il pareggio subito dopo essere sostituito da Usami. La reazione dei padroni di casa però si concretizza con la rete decisiva del centrocampista esterno Arango che riporta il Moenchengladbach in vantaggio al 79′.

Fabio Pengo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *