Leonardo Andreini

L’Angolo del Tattico: il Palermo di Gasperini

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

PORTIERI – Dato via in prestito Viviano, il Palermo punta tutto sull’ex portiere del Novara Samir Ujkani, 24enne che nella scorsa stagione, infortunio grave a parte, ha fatto molto bene. Il secondo portiere sarà l’esperto Francesco Benussi.

DIFENSORI – Un inizio di campionato disastroso culminato con l’esonero del tecnico Sannino e la chiamata di Gasperini. Il modulo di quest’ultimo dovrebbe comprendere un pacchetto arretrato a tre. Probabile che il Gasp parta con Von Bergen titolare assieme a Mantovani da una parte e a Cetto da quell’altra, quest’ultimo infortunato dovrebbe essere rimpiazzato da uno fra Munoz, Milanovic oppure Labrin.

CENTROCAMPO – Cambiando allenatore il Palermo si troverebbe cosi ad avere il duo centrale composto dal talentuoso Rios e da Massimo Donati. Sulle fasce a destra Eros Pisano e a sinistra Franco Brienza. L’infortunio di Edgar Barreto che si somma a quelli capitati a Zahavi, Giorgi e a Franco Brienza non rendono certo facile la vista a Gasperini, che può però contare su giocatori come Nicolas Bertolo, Jasmine Kurtic e infine da Josip Ilicic, impiegato pochissimo in questo inizio di campionato

ATTACCO – Il reparto con più talento è senza dubbio l’attacco. Fabrizio Miccoli che rinnoverà a breve comporrà il duo d’attacco assieme all’uruguagio Abel Hernàndez autori entrambi di una stagione indimenticabile lo scorso anno. In panchina ad imparare ci sarà il croato Igor Budan assieme allo svedese 22enne Agon Mehmeti

 

Leonardo Andreini e Antonio Foccillo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *