Redazione

WWE, SmackDown: Sheamus Vs Del Rio si farà

WWE, SmackDown: Sheamus Vs Del Rio si farà
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

AUSTIN TX, 19 AGOSTO – La puntata che apre ufficialmente le porte al tanto atteso SummerSlam non manca di stupire ancora una volta i suoi spettatori. Colpi di scena e alta tensione all’ordine del giorno, stravolgimenti importanti che potrebbero dar vita a nuovi scenari, il tutto nella stregata notte texana.

BOOKER T & DEL RIO & JERICHO – Il nuovo general manager permanente dello show blu si reca nel quadrato per meglio illustrare la situazione del titolo dei pesi massimi. Del Rio non tarda ad avanzare le sue richieste, funesto e rabbioso com’è, esige il ripristino del match previsto per il pay-per-view, servendosi del suo diritto di primo sfidante. La situazione si scalda di colpo con l’arrivo di Jericho. Il canadese, si prende tutto il tempo necessario a svilire il milionario nella sua stessa lingua e successivamente si propone come sfidante per il titolo detenuto da Sheamus (ovviamente dopo aver sconfitto Ziggler). Booker T è inamovibile, il guerriero celtico non è in grado di sostenere un’incontro per via della vile aggressione del milionario, tuttavia istituisce seduta stante il main event della serata, Del Rio affronterà Jericho.

EVE Vs KAITLYN (ASSISTENTE BOOKER T) – Il match è stato sancito durante lo scorso episodio di SmackDown. L’ex amministratrice s’era proposta in più di occasione al nuovo general manager come assistente, e come se nulla fosse stava per essere scartata una seconda volta. Per un discorso di correttezza ed equità, il posto sarebbe andato alla vincitrice dell’incontro concordato. Kaitlyn, amica della manager di Raw, è in fascia positiva da almeno due sfide, al contrario della bella Eve che sino ad ora ha solo riportato sconfitte. Long, ora parte attiva nel progetto di Booker T, assiste in prima fila seduto accanto al tavolo del commento. Eve pare dominare il match, fallisce il primo tentativo di finisher. Il ricorso al suo trascorso da campionessa diventa fondamentale, difatti le permette di portare a casa la vittoria e la carica di assistente. La divas si bea sotto lo sguardo di Long, visibilmente deluso dall’esito dell’incontro.

ORTON Vs BRYAN – Un importante banco di prova per entrambi gli atleti quello di questa sera, da un lato un wrestler in ripresa, dall’altro uno quasi in caduta libera in cerca di conferme. Il match è letteralmente scoppiettante, i due a tratti alterni prevalgono, ma la chance di chiudere i conti l’ha Bryan. Ingegnosamente riesce a chiudere la vipera nell’ormai ribattezzata No Lock. Orton è prossimo a cedere, quando delle fiamme illuminano il quadrato. L’ex yes man impaurito scende dal ring e si guarda nervosamente attorno. Il clima torna  normale in breve tempo, Bryan non presta sufficiente attenzione al predatore massimo, che gli rifila una sonora quanto devastante RKO per l’1,2,3 vincente. Kane si palesa sulla rampa e lancia occhiate cariche d’odio all’intimorito Daniel Bryan.

CESARO Vs RYDER – La superstar svizzera non perde tempo a far sfoggio della sua abilità di poliglotta per provocare il suo prossimo avversario Santino Marella. Come annunciato nello scorso episodio, Cesaro sfiderà Marella per il titotolo degli Stati Uniti nel pre-show di SummerSlam. Il match non ha quasi storia, il campione del web emerge a tratti, nonostante il tifo sfegatato del nostro connazionale. Il compagno di Aksana chiude la pratica rapidamente, e dopo il suono della campanella si avventa su Marella, scaraventandolo contro il tavolo del commento.

DEL RIO Vs JERICHO – Y2J è pronto per il suo ingresso in scena, per la prima volta a SmackDown affronterà Del Rio. A pochi passi dall’uscita per la rampa, viene aggredito vilmente alle spalle da Ziggler, picchiato e schiacciato da una struttura metallica. Il messicano ordina al suo personale ring announcer di nominarlo vincitore per forfeit. Nonostante i medici abbiano vietato a Jericho di lottare, molto tenacemente il canadese si presenta. E’ un vero e proprio massacro per lui, molta determinazione, ma poca pochissima reattività. Solo un Lionsault, che non basta a mettere con le spalle al muro il messicano, che conta anche sull’appoggio del disonesto Ziggler. Terminato l’incontro, Del Rio applica la Rio Grande sul sanguinante ed esanime Y2J. Accorre Sheamus ad interrompere le azioni del rivale, e il milionario si da alla fuga tra gli spettatori. Sopraggiunge il manager, e il campione dei pesi massimi gli chiede di ripristinare il match di SummerSlam. Booker T gli domanda più di una volta se ne è pienamente convinto, ricordandogli la sua precaria condizione fisica. Sheamus è determinato e convinto della sua scelta. L’incontro è re-istituito.

Ivana Asciolla

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *