Sebastian Mongelli

La Bussola del Fantacalcio: Lazio

La Bussola del Fantacalcio: Lazio
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

COME GIOCHERA’: Dopo l’addio di Reja, la panchina biancoceleste è stata affidata a Vladimir Pektovic. Il tecnico serbo esordisce così alla prima conferenza da allenatore della Lazio: “Dobbiamo dominare in fase difensiva e offensiva. Cercheremo di dominare ogni avversario. Col mio modo di vedere il calcio giocheremo in maniera piacevole”. Si prospetta quindi un gioco offensivo ed equilibrato allo stesso tempo. I moduli che Pektovic sembra sia intenzionato ad utilizzare sono il 4-4-2 e il 4-2-3-1. Nelle amichevoli estive si è notato che il gioco verrà indirizzato sulle fasce sfruttando oltre al senso del gol degli attaccanti, anche gli inserimenti tra le linee dei centrocampisti.

I TITOLARI: Tra i pali confermato Marchetti dopo un’annata convincente. In difesa Konko Dias e Radu(che Pektovic vede bene anche come centrale) sono sicuri di una maglia. A centrocampo con l’arrivo di Ederson c’è molta concorrenza, ma il brasiliano insieme ad Hernanes, Lulic e Ledesma sembrano i nomi più gettonati per una maglia da titolare, ma molto dipenderà dal modulo utilizzato. In attacco Klose resta inamovibile, anche Zarate sembra aver guadagnato una maglia da titolare dopo l’ottima preparazione svolta e dopo le buone prestazioni durante le amichevoli.

SCOMMESSE: Ederson è reduce da numerosi infortuni negli ultimi anni passati in Francia ma la qualità del giocatore non si discute, puntare su di lui significherebbe puntare sulla sua integrità fisica che se ottimale potrebbe portare molti bonus tra assist e gol. Tra le scommesse anche Mauro Zarate, che ha voglia di riscattarsi dopo le ultime stagioni altalenanti, che se tornasse quello della prima stagione potrebbe essere un affarone.

RIGORISTI: Hernanes e Zarate si contendono i futuri tiri dal dischetto, il brasiliano nella passata stagione ne ha siglati 4/4, solo le sfide in allenamento sveleranno chi dei due avrà la meglio. Come terzo tiratore dal dischetto dovrebbe esserci la conferma di Ledesma, che però potrebbe scalzare i due dopo il rigore tirato e segnato durante l’amichevole contro la Salernitana, e in campo c’era Zarate.

ASSIST: Gli assist arriveranno prevalentemente dalle fasce, quindi Lulic, Candreva e Zarate porteranno sicuramente qualche bonus. Non bisogna dimenticarsi di Ledesma ed Hernanes che con i loro lanci in verticale, le punizioni e i calci d’angolo possono scodellare palloni all’interno dell’area di rigore che dovranno essere soltanto appoggiati in rete.

a cura di Sebastian Mongelli

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *