Antonio Foccillo

Juventus, e’ Asamoah il tuo esterno sinistro

Juventus, e’ Asamoah il tuo esterno sinistro
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Potrebbe essere proprio il ghanese a prendere possesso dell'out mancino dei campioni d'Italia

TORINO, 14 AGOSTO – Dopo lo splendido goal realizzato in Supercoppa, Kwadwo Asamoah sta entrando sempre più nel cuore dei tifosi ma soprattutto nelle idee tattiche di Antonio Conte. Lo straordinario sinistro al volo contro il Napoli è solo il culmine di un precampionato che sta facendo ricredere chi, ad inizio mercato, dubitava che il ghanese potesse valere i 18 milioni che la Juve finirà di versare l’anno prossimo rilevando la seconda metà del cartellino ancora di proprietà dell’Udinese. Tanta quantità, tanto sacrificio ma non solo, perchè le doti tecniche messe in mostra dal 23enne africano sono di tutto rispetto e lo rendono un giocatore davvero polivalente.

PAZZA IDEA A SINISTRA – Talmente malleabile che allo staff bianconero, Conte in primis, sta balenando l’idea, non troppo celata, di affidare proprio ad Asamoah la fascia sinistra del centrocampo bianconero. Già ad Udine con Guidolin, il 23enne ha dimostrato di poter interpretare al meglio il ruolo di cursore laterale in assenza di Armero. Corsa, reattività fisica, resistenza, senso della posizione e anche un buon gioco di gambe per saltare l’uomo. L’amichevole con il Malaga prima e il match di Pechino dopo,  hanno messo in mostra tutte queste qualità . Il ghanese si è mosso benissimo, trovandosi a suo agio in entrambe le partite e riuscendo, soprattutto contro i partenopei, a frenare le cavalcate di Maggio (non del primo capitato) ed a costringere la truppa di Mazzarri a continui raddoppi sulla corsia laterale. Da affinare forse le giocate negli ultimi 20 metri di campo, cioè quando si rende necessario decidere se penetrare in area o crossare. Molto dipenderà dal tipo di attacco che Conte deciderà di schierare. Nel caso in cui infatti arrivasse uno tra Llorente e Dzeko, dei quali andrebbero sfruttate le eccezionali doti aeree, ecco che il gioco di Asamoah potrebbe risentirne non essendo un crossatore di prim’ordine. Ma in un attacco più mobile, con Vucinic e Giovinco a creare spazi e a proporsi per veloci scambi in velocità, il ghanese potrebbe risultare letale con i suoi inserimenti.

SI APRONO NUOVI SCENARI DI MERCATO – Se Conte confermasse quindi la sua idea tattica, la società avrebbe risolto il problema dell’esterno sinistro e potrebbe a questo punto anticipare l’arrivo di Poli per completare il centrocampo. Al sampdoriano si andrebbero ad affiancare Giaccherini, anch’egli duttile come pochi e i giovani Marrone e Pogba senza dimenticare la presenza in rosa di Padoin, autore anch’egli di un buon precampionato. Se poi si volesse intervenire sul mercato con più decisione e lasciare Poli ancora un anno a Genova, si potrebbe riaprire il discorso su Nainggolan del Cagliari, molto stimato dal tecnico bianconero. Vedremo cosa deciderà la dirigenza bianconera, aspettiamoci parecchie sorprese in queste ultime due settimane di mercato.

Antonio Foccillo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *