Redazione

Mercato Premier: Tottenham su Julio Cesar e Damiao, il City vuole Agger

Mercato Premier: Tottenham su Julio Cesar e Damiao, il City vuole Agger
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

LONDRA, 9 AGOSTO – Il mercato inglese è tra i più ricchi del calcio mondiale, i club d’oltremanica non sembrano conoscere la crisi che ha coinvolto l’intera economia mondiale.

LE TRATTATIVE – I campioni d’Europa del Chelsea sono quelli che, finora, si sono mossi meglio. Abramovich non bada a spese. Manca poco, infatti, all’ufficialità della firma con i Blues di Victor Moses, ventiduenne attaccante nigeriano dal 2010 al Wigan. Il costo dell’operazione è di circa 10 milioni di euro che si aggiungono ai circa 80 già spesi per i fratelli Hazard, il tedesco Marin e il fantasista brasiliano Oscar. La dirigenza londinese corteggia, peraltro, da tempo anche il capitano della selezione olimpica spagnola César Azpilicueta. Il ventiduenne terzino del Marsiglia potrebbe arrivare per 9 milioni di euro. Il club francese starebbe già cercando un sostituto allo spagnolo e l’indiziato numero è Sebastian Boenisch, terzino del Werder Brema e della nazionale polacca. Sempre a Londra, in casa Arsenal, da registrare l’interesse del Barcellona per il centrocampista Alexandre Song. Il ventiquattrenne camerunense ha già detto sì al club catalano che ora tratterà con Wenger. In entrata dopo Santi Cazorla dal Malaga la dirigenza dei Gunners sta lavorando per arrivare a Ki Sung-Yeung, centrocampista sudcoreano classe ’89. L’asiatico, attualmente al Celtic, costa circa 8 milioni di euro. Sempre nella capitale britannica, il Tottenham oltre a Julio Cesar vuole il capocannoniere dell’olimpiade Leandro Damiao. Sotto contratto con l’Internacional di Porto Alegre, è un’attaccante dal fisico imponente già corteggiato da molti club europei tra cui anche il Milan. Il club di Villas Boas ha offerto 20 milioni di euro, ma la trattativa sembra complessa. La società brasiliana ha già ceduto Oscar ed è difficile che si privi del giovane classe’89. Alou Diarra, centrocampista trentunenne del Marsiglia, è vicino ad accasarsi al West Ham neopromosso in Premier, a Londra firmerebbe un biennale dopo il poco esaltante anno in terra francese. Steven Fletcher,attaccante scozzese classe ’87, vuole lasciare gli Wolves. L’attaccante frustrato dalle offerte rifiutate dal club per il suo cartellino, è a Wolverhampton dal 2010 e per lui si è già fatto avanti il Sunderland con un’offerta di circa 15 milioni di euro.

LE NEWS DA LIVERPOOL – A Liverpool la situazione è diversa. Dopo il rinnovo di Suarez, il tecnico Brendan Rogers non si sente di escludere la partenza del difensore ventottenne Daniel Agger. L’allenatore ha rifiutato un offerta di circa 25 milioni di euro da parte del Manchester City. Il Liverpool, per il nazionale danese, ne vuole circa 35 e chiede anche il prestito di Adam Johnson, ala venticinquenne della nazionale inglese. In entrata per i Reds sembra esserci Joe Allen dallo Swansea, ex club del neo tecnico Rogers. Il cartellino di Allen, centrocampista gallese reduce dall’Olimpiade, prevede una clausola rescissoria di circa 19 milioni di euro, cifra che avrebbe proprio offerto la dirigenza di Anfield.

ASTON VILLA SU FARINA – Il difensore del Gubbio Simone Farina, noto per il suo ruolo di denuncia nell’inchiesta Last Bet, ha rifiutato un triennale nel settore giovanile dell’Aston Villa. Il club inglese lo vorrebbe come guida per i giovani del club dove potrebbe insegnare l’etica e i valori che l’hanno contraddistinto come uomo simbolo del fair play. Emilson Cribari, ex difensore di Lazio, Siena e Napoli, vola ai Glasgow Rangers che dopo il fallimento riparte dalla terza divisione scozzese. L’italo brasiliano era senza contratto dopo la scorsa stagione al Cruzeiro.

A cura di Giovanni Lorenzi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *