Redazione

Europa League, Inter-Hajduk Spalato: presentazione e probabili formazioni

Europa League, Inter-Hajduk Spalato: presentazione e probabili formazioni
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ranocchia partirà titolare, Maicon non convocato

MILANO, 9 AGOSTO – Sul nuovo manto erboso di San Siro (diretta ore 20.45  su Sky Sport 1 e Premium Calcio), andrà in scena il confronto tra Inter e Hajduk Spalato, valevole per la gara di ritorno del terzo turno preliminare di Europa League. La qualificazione praticamente acquisita permetterà a Stramaccioni di sperimentare nuove soluzioni, magari concedendo più spazio ai giocatori che finora sono partiti dalla panchina.

NUOVI INTERPRETI – Nel corso della conferenza stampa della vigilia, Stramaccioni annuncia qualche novità in campo, ma l’obiettivo non cambia. Si scende in campo per vincere: «Fortunatamente – dice – se ci qualifichiamo, la prossima partita è tra 15 giorni. Quindi non pensiamo a risparmiare energie. Vogliamo vincere, non sottovaluterò la partita, ma in qualche ruolo ci potranno essere altri interpreti. È normale che a inizio agosto nella testa di ogni allenatore possa mancare ancora qualcosina. Comunque commenterò l’Inter il 31 di agosto, ora dico solo che la base è buona e credo di poter analizzare che l’Inter all’andata, a Spalato, abbia dato un buon feedback e questo è positivo».

LA RICERCA DELLA PERFEZIONE – La vittoria in terra croata non ha ancora convinto del tutto il tecnico nerazzurro, convinto che si possa migliorare: «Ho visto anche delle cose che non vanno -ha aggiunto il tecnico-: lo so io e con i miei ragazzi ci lavoriamo, ma per personalità e per come l’Inter ha interpretato la gara il feedback è stato buono. Ora continuiamo a lavorare, senza essere nè esaltati per il risultato nè preoccupati per i nostri difetti. Sappiamo di dover lavorare».

PROBABILI FORMAZIONI:

INTER (4-3-2-1):  – Handanovic; Jonathan Ranocchia Samuel Nagatomo; Zanetti Cambiasso Guarin; Coutinho Sneijder; Milito. A disposizione: Castellazzi, Silvestre, Mbaye, Mudingayi, Palacio, Longo, Livaja. Allenatore: Stramaccioni. Indisponibili: Chivu. Squalificati: nessuno.

HAJDUK SPALATO (4-4-2): – Blazevic; Vrsajevic Maloca Milovic Jozinovic; Oremus Andrijasevic Radosevic Caktas; Vukusic Maglica. A disposizione: Vugdelija, Stojanovic, Jonjic, Ozobic, Susic, Vukovic, Lustica. Allenatore: Krsticevic. Indisponibili: nessuno. Squalificati: nessuno.

Michele Lestingi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *