Orazio Rotunno

Mercato Napoli, Cavani-Chelsea ora si tratta: per 40 mln De Laurentiis dirà sì

Mercato Napoli, Cavani-Chelsea ora si tratta: per 40 mln De Laurentiis dirà sì
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

NAPOLI, 8 AGOSTO – Il mercato del Napoli potrebbe subire una clamorosa svolta. Indiscrezioni dall’Inghilterra vorrebbero Cavani nel mezzo di una trattativa aperta fra Chelsea e De Laurentiis per l’acquisto del giocatore. 40 milioni è il prezzo che può far vacillare il presidente partenopeo, per ora i blues sono fermi a 30, ma ci sono margini. Dopo Lavezzi, ora i napoletani temono l’incubo di un’altra cessione eccellente.

NAPOLI, CARDIFF, PECHINO: TRE TAPPE PER UN ADDIO – Come in un risico, in giro per il mondo si sta cosnumando una delle telenovele più curiose dell’estate di mercato 2012. Da buon produttore cinematografico Dls sta tessendo la trama sottobanco, fra intermediari e agenti Fifa già in azione. La goccia che fa traboccare il vaso sarebbe stata l’ennesima rapina ai danni della moglie di Cavani la settimana scorsa in quel di Napoli, in precedenza le dichiarazioni infuocate di De Laurentiis pronto a ” lasciar marcire Cavani in panchina se chiede 7 mln l’anno “. In tutto questo, alla base, c’è sempre stata la disponibilità del Napoli a cedere Cavani ad una cifra importante, e soprattutto la volontà del giocatore di misurarsi su palcoscenici importanti, ma con concrete possibilità di riempire il suo palmareis dei maggiori titoli, nazionali e continentali. Intanto lui è a Pechino, e sembra anche in gran forma, come per Eto’o l’anno scorso, la Supercoppa potrebbe essere l’ultima danza di un campione del nostro campionato, che a questo punto diverrebbe miseramente povero di top player. Questi rumors farebbero pensare anche ad un rapporto non più idlliaco fra Presidente e giocatore: pochi giorni fa Dls si sarebbe recato a Cardiff, sede del ritiro uruguagio per le Olimpiadi di Londra, nel tentativo di chiarirsi col Matador in merito all’infelice frase sopra riportata. Da quel che ne consegue, il tentativo di chiarimento non sarebbe andato a buon fine, da qui un patto d’onore che prevede Cavani in campo sabato contro la Juve, con l’idea di dare al Napoli l’ultimo regalo della Supercoppa Italiana, per poi migrare a Londra, sponda Chelsea. Al momento vi è una differenza tra domanda e offerta pari a 10 mln di euro, 30 contro i 40 richiesti, ma ci sono margini per trattare, magari con l’inserimento di Ivanovic nella trattativa, da sempre stimato da Mazzarri. “Vedi Napoli, e poi muori “, dice un vecchio detto popolare: l’ultimo atto di Cavani con la maglia azzurra, stavolta, potrebbe essere Pechino.

 

Orazio Rotunno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *