Redazione

Mercato Milan, scambio Cassano-Borriello con la Roma? Intanto Galliani discute per Kakà e non solo

Mercato Milan, scambio Cassano-Borriello con la Roma? Intanto Galliani discute per Kakà e non solo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

MILANO, 8 AGOSTO – Sembra che l’offerta non sia stata fatta direttamente dal Milan, secondo le parole del d.s. della Roma Sabatini. Ad offrire Antonio Cassano alla Roma di Zeman infatti pare sia stato un intermediario di mercato. Il d.s. capitolino ha affermato  infatti che “quando l’offerta arriverà dal Milan ufficialmente sarà un’altra cosa”.

Suggestione o fantamercato, se il Milan avesse fatto realmente recapitare un’offerta del genere per mandare via Cassano, di sicuro potrebbe voler attingere proprio dalla Roma. E a proposito di ex tornerebbe in voga il nome di Marco Borriello per sostituire proprio Fantantonio, ma soprattutto coprire il ruolo di prima punta che fu di Ibrahimovic.

E’ realizzabile uno scambio del genere? A conti fatti proprio no, anche se non bisogna mai dare nulla per scontato. Difficile perchè Cassano alla Roma potrebbe essere un problema al cospetto di altri talentuosi attaccanti come Osvaldo, Lamela, Bojan e Destro più il capitano Totti. Di contro Allegri gradirebbe più Alessandro Matri che Borriello. Quest’ultimo poi ha più chance di ritornare a Genoa, visti i buoni rapporti Preziosi-Sabatini-Baldini dopo l’affare Destro.

MENU’ A BASE DI KAKA’- Pranzo tra Galliani e Perez negli States, dopo l’amichevole tra le loro due squadre di questa sera. Nel menù il solito pasto: Kakà. Se ne sta discutendo ma per i molti scettici la trattativa per rivedere Ricky a Milanello è molto difficile per le cifre che girano attorno al brasiliano, lontane dagli standard rossoneri.

Ma tra una portata e l’altra Galliani nella mente ha vivo un grande desiderio inseguito da tempo e che mai come in questi giorni acquista ancora più favori. Stiamo parlando dell’attaccante dell’Internacional di Porto Alegre Leandro Damiao, che ha da poco portato la sua nazionale in finale nel torneo olimpico. Per Damiao la cifra si aggirerebbe attorno ai 20 milioni. Interessante se si pensa che anche per Dzeko ci potrebbero voler questi soldi se non di più, senza sottovalutare l’ingaggio molto alto.

Pare poi ci sia stata anche una telefonata col Psg per il fantasista Nenè, ormai di poco conto a Parigi dopo l’arrivo di numerosi campioni nel suo reparto (Ibra, Lavezzi, Lucas). Per Nenè però si parla anche di Russia, e nella fattispecie quindi di un maggior numero di soldoni.

ALTRE MOSSE – Yanga-Mbiwa nonostante tutto resta ancora nella lista dei desideri del Milan, come lo è il Milan per il difensore. L’affare allo scadere dell’ultimatum dei giorni scorsi non è andato a buon fine, ma c’è tempo fino alla fine di agosto. Da non escludere comunque un arrivo l’anno prossimo col difensore in scadenza 2013.

Intanto sembra che sia in arrivo dal Caen (Francia) un giovane e promettente attaccante non ancora 18enne che risponde al nome di Niang, richiesto tra l’altro anche da formazioni come City e Arsenal.

Gennaro Manolio

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *