Redazione

Diretta Olimpiadi: notizie e risultati del 7 Agosto in tempo reale

Diretta Olimpiadi: notizie e risultati del 7 Agosto in tempo reale
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

LONDRA, 7 AGOSTO – Per la spedizione azzurra oggi sarà un giorno difficile. L’oro di Campriani, l’argento di Fabbrizi e il bronzo di Morandi di ieri sono stati offuscati dalla notizia della positività all’EPO di Alex Schwazer che ha sconvolto Casa Italia, lasciando attoniti molti atleti nostrani. Le olimpiadi però non si fermano e non aspettano nessuno, la parola d’ordine è ripartire e a fare da apripista per questa giornata sarà Josefa Idem, alla sua ottava olimpiade, che cercherà di dire ancora una volta la sua nel Kayak K1 500. Nel pomeriggio poi occhi puntati su Valentina Truppa, che sarà di scena nel dressage individuale a caccia di un’eventuale storica medaglia nell’equitazione. Donne protagoniste anche nella vela, con Alessandra Sensini in acqua per la classe RS-X, e nella ginnastica con Vanessa Ferrari, impegnata nella finale del corpo libero. Tra gli uomini, le speranze di medaglia sono riposte in Alessandro Fabian e Davide Uccellari nel triathlon e Daigoro Timoncini nella lotta greco-romana.

ORE 16.32 – PALLANUOTO FEMMINILE, AZZURRE KO ANCHE CON LA CINA – Continua l’olimpiade maledetta del Setterosa. Le azzurre infatti sono state sconfitte dalle cinesi per 14-10 e ora potranno sperare, come migliore piazzamento, soltanto nel settimo posto.

ORE 15.30 – VELA: SENSINI NONA NELLA CLASSE RS-X, ORO ALLA SPAGNA – L’ultima regata di oggi ha stabilito la graduatoria definitiva della classe RS-X: l’oro va alla spagnola Alabu Neira, medaglia d’argento per la finlandese Petaja e bronzo alla polacca  Noceti-Klepacka. Nono posto per Alessandra Sensini.

ORE 14.40 – LOTTA GRECOROMANA, TIMONCINI BATTUTO AGLI OTTAVI – Daigoro Timoncini è stato battuto agli ottavi di finale della categoria 96 kg di lotta grecoromana dall’armeno Artur Aleksanyan per 2-0. L’azzurro però potrebbe essere ripescato per puntare al bronzo.

ORE 14.23 – TRIATHLON: ORO A ALISTAIR BROWNLEE, FABIAN DECIMO – E’ il britannico Alistair Brownlee il nuovo campione olimpico di triathlon. La medaglia d’argento è andata allo spagnolo Gomez, quella di bronzo a Jonathan Brownlee, fratello minore del vincitore. Gli italiani Alessandro Fabian e Davide Uccellari si sono classificati rispettivamente al 10° e al 29° posto.

ORE 12.50 – 200 METRI UOMINI, BOLT VINCE LA SUA BATTERIA – Ha fatto fermare il cronometro su 20”39, controllando ampiamente la propria batteria, Usain Bolt. Il giamaicano ha preferito “nascondersi” in qualificazione, proprio come aveva fatto qualche giorno fa sui 100 metri, poi vinti con un grande 9”63. La seconda doppietta olimpica consecutiva, dopo quella di Pechino, sembra essere quasi scontata.

ORE 12.45 – KAYAK K1 500 DONNE, JOSEFA IDEM VINCE IN SEMIFINALE – Non bastano più aggettivi per Josefa Idem. La 47enne azzurra ha infatti vinto la sua semifinale con il tempo di 1:52.232 e qualificandosi per la finale di giovedì, pronta a puntare all’ennesima medaglia. Per la Idem si tratta della decima finale olimpica nelle otto edizioni alle quali ha preso parte.

ORE 12.37 – 5000 METRI DONNE: FUORI WEISSTEINER, PASSA ROMAGNOLO – Sarà Elena Romagnolo l’unica italiana a prendere parte alla finale dei 5000 metri donne. L’azzurra si è qualificata con l’ultimo tempo utile per il ripescaggio: 15’06”38. Niente da fare quindi per Silvia Weisstener, prima delle escluse, e Nadia Ejjafini, che ha terminato la sua semifinale con un tempo vicino ai 15’24”.

ORE 12.26 – SALTO TRIPLO UOMINI: IDOWU FUORI, ITALIANI VICINI ALLA FINALE – Prime sorprese dalla pedana del salto triplo. Il grande favorito per l’oro, il britannico di origini nigeriane Phillips Idowu infatti è rimasto fuori dalla finale dopo aver saltato 16.53, misura che lo lascia sotto il dodicesimo posto, l’ultimo utile per la qualificazione. Intanto Daniele Greco e Fabrizio Donato al momento sono qualificati grazie alle loro misure, rispettivamente 17.00 e 16.86.

ORE 12.11 – SILVIA WEISSTEINER SETTIMA NELLA SEMIFINALE DEI 5000 METRI – Buona prova dell’azzurra Weissteiner nella sua semifinale dei 5000 metri. L’atleta altoatesina con un tempo di 15’06”81 può ancora sperare nel ripescaggio per la finale, pur non essendo arrivata tra le prime cinque, qualificate di diritto.

ORE 11.46 – 110 OSTACOLI UOMINI, CONTINUA LA MALEDIZIONE OLIMPICA PER LIU XIANG – Quattro anni dopo l’infortunio davanti al pubblico di casa di Pechino, il sogno olimpico del cinese Liu Xiang si spegne ancora una volta nelle batterie. L’atleta, in condizioni fisiche non ottimali, è infatti caduto dopo non essere riuscito a superare il primo ostacolo della sua corsia. L’oro olimpico di Atene è poi tornato sulla pista, saltando su un piede, per baciare l’ultimo ostacolo che avrebbe dovuto saltare. Intanto buone notizie per Emanuele Abate che si qualifica alla semifinale con il miglior tempo di ripescaggio.

ORE 11.39 – 110 OSTACOLI UOMINI, EMANUELE ABATE QUARTO IN BATTERIA – Potrebbe continuare il cammino olimpico di Emanuele Abate, arrivato quarto nella sua batteria con 13.46. Infatti l’azzurro, nonostante il piazzamento non lo qualifichi per la semifinale, al momento potrebbe contare sul ripescaggio. Il responso verrà dato dall’ultimo turno di qualificazione. Da segnalare il fatto che l’azzurro è stato ripreso da un giudice per la sua posizione sui blocchi di partenza a pochi secondi dallo start.

ORE 11.15 – KAYAK K1 500 DONNE, JOSEFA IDEM TERZA IN BATTERIA – Esordio confortante per Josefa Idem, terza nella sua batteria con un tempo di 1′ 55″ 66 e una gestione di gara molto equilibrata, anche in vista della semifinale che vedrà l’azzurra nuovamente in acqua tra circa un’ora.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *