Redazione

Mercato Lazio, vertice con il Genoa per un maxi-scambio. Resta vivo il sogno Afellay

Mercato Lazio, vertice con il Genoa per un maxi-scambio. Resta vivo il sogno Afellay
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

ROMA, 6 AGOSTO – La Lazio, che ha ripreso la preparazione a Fiuggi agli ordini di Petkovic, stasera partirà per Salerno dove domani sera affronterà la Salernitana in amichevole.

LOTITO INCONTRA PREZIOSI – La notizia però che tiene banco in queste ore è un vertice di mercato a Forte dei Marmi tra il Presidente Lotito e il Presidente del Genoa Preziosi. All’orizzonte si sta delineando un maxi-scambio di giocatori tra le due società. I nomi in ballo sono i seguenti: Granqvist, Antonelli, Kucka e Merkel sono i genoani che potrebbero arrivare sulle sponde del Tevere. La contropartita di Lotito potrebbe essere un tridente così composto: Carrizo, Matuzalem e Sculli. Sarebbe uno scambio davvero imponente se dovesse materializzarsi. Alla Lazio infatti andrebbe un centrale, Granqvist, richiesto da altre squadre importanti come il Milan. Antonelli, un terzino che farebbe al caso di Petkovic dopo l’affare Balzaretti sfumato, e Kucka e Merkel, due centrocampisti giovani e di qualità che potrebbero far fare un salto di qualità ai capitolini non indifferente. Di contro a Genoa, oltre al portiere Carrizo, Sculli sarebbe già uno di casa, mentre Matuzalem potrebbe lasciare una Lazio che sembra ormai andargli stretta dopo le ultime vicende che lo hanno riguardato.

IL SOGNO AFELLAY – Ibrahim Afellay sarà anche un sogno per la Lazio, ma l’olandese per via del suo agente, ha fatto sapere che potrebbe andar via dal Barca in prestito e che l’Italia potrebbe davvero essere una destinazione gradita. A quel punto anche i sogni potrebbero diventare realtà.

SERVE UN TERZINO – Come detto, dopo l’affare-Balzaretti sfumato, col biondo ex-Palermo accasatosi alla Roma, la Lazio è alla ricerca di un terzino. Oltre al sopra citato Antonelli infatti, Lotito sta sondando la pista Ziegler, ma anche quella più affascinante che porta ad Amburgo e nella fattispecie al terzino Aogo. Un’ottima scelta se non fosse che la società tedesca ha smentito l’interessamento.

Gennaro Manolio

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *